Lost in Space: guardiamo in anteprima la sigla della nuova serie TV Netflix

Netflix ha diffuso, in esclusiva tramite Entertainment Weekly, la sigla d’apertura di Lost in Space, la serie TV originale prodotta dal colosso dello streaming che debutterà a catalogo il prossimo 13 aprile.

Le scene dei crediti iniziali collegano la serie originale degli anni ’60 e il nuovo reboot mostrando una sequenza di immagini del programma spaziale e delle famiglie degli Stati Uniti nel corso dei decenni, culminando con uno sguardo verso il futuro non troppo lontano che verrà raccontato nello show.

Lost in Space

Lo show è la rivisitazione Netflix in chiave drammatica e moderna dell’omonima serie originale sci-fi degli anni ‘60.

Ambientata 30 anni avanti nel futuro, quando la colonizzazione dello spazio è ormai diventata realtà, la serie racconta le avventure della famiglia Robinson, selezionata per ricominciare una nuova vita in un mondo migliore.

Ma quando i nuovi coloni si ritrovano improvvisamente fuori rotta nel viaggio verso la loro nuova casa, essi sono costretti a stringere insolite alleanze e a lavorare insieme per sopravvivere in un pericoloso ambiente alieno, lontano anni luce dalla loro destinazione d’origine.

Insieme a quello dei Robinson, nella serie incroceremo i destini di due outsider, uniti dalle circostanze e da un reciproco talento per l’inganno.

Essi sono il carismatico Dr. Smith (Parker Posey), un vero manipolatore, a tratti inquietante, capace di condurre fino alla fine un gioco imperscrutabile e Don West (Ignacio Serricchio), un abile appaltatore, che, sin dall’inizio contrario ad unirsi alla colonia, finirà per atterrare insieme agli altri su un pianeta sperduto.

L’uscita di Lost in Space, come annunciato, è attesa su Netflix Italia il 13 aprile 2018.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche