Il motivo dietro al ritardo di Rick e Morty 4 non è poi così grave

La settimana scorsa il co-creatore della serie animata di Adult Swim, Dan Harmon, aveva aggiornato i fan circa il ritardo di Rick e Morty 4 e il mancato rinnovo per la nuova stagione non ancora ordinata da Cartoon Network.

“[…] può essere frustrante, specialmente per un pigro alcolizzato come me, scrivere uno show che non è ancora stato ordinato dal network. Comunque, i pensieri dei fan come te ripagano di tutto questo. Voglio dire… credo che mi farò un drink…”

In molti hanno iniziato ad ipotizzare che lo show potesse aver incontrato qualche strano ostacolo, con qualcuno che ipotizzava già che la serie potesse essere spacciata.

Fortunatamente, parlando durante un’intervista con SModcast, lo stesso Harmon ha rassicurato il pubblico rivelando che il motivo dietro a tale ritardo non è oscuro e apocalittico, ma si tratta invece di semplici negoziazioni sul contratto (leggasi, ora che lo show è popolare qualcuno vuole fare i big money).

Il motivo per cui non stiamo lavorando su Rick e Morty ora non è nulla di speciale o impressionante. È a causa di una cosa chiamata negoziazione di contratto che, questa volta, è diventata complicata.

 

Insomma, nulla di sconvolgente o drammatico ma l’attesa per l’uscita della quarta stagione di Rick e Morty non sarà meno straziante per questo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!