Warhammer Age of Sigmar Champions: in arrivo il gioco ibrido tra TCG, GDT e Realtà Aumentata

PlayFusion, studio di sviluppo di sistemi di intrattenimento interattivo dietro al franchise Lightseekers, ha annunciato l’arrivo di Warhammer Age of Sigmar Champions, un gioco di carte collezionabili che farà uso della Realtà Virtuale e sarà disponibile per PC e smartphone.

Ispirato a Warhammer Age of Sigmar, gioco da tavolo lanciato da Games Workshop nel 2015, Champions è stato presentato come un nuovo modo di giocare Age of Sigmar, unendo le caratteristiche dei giochi da tavolo, dei giochi di carte collezionabili (TCG) e quelle dei videogame, garantendo un’esperienza unica che fonde il mondo reale e quello digitale.

Warhammer Age of Sigmar Champions, infatti, combinerà il trading fisico delle carte, un videogame di carte collezionabili digitali e il cosiddetto Enhanced Reality Engine di PlayFusion.

La caratteristica più innovativa di questo gioco è rappresentata dalla possibilità di importare digitalmente tutte le carte reali che verranno acquistate, permettendo di usare il proprio deck sia sul tavolo da gioco che nel videogame.

Le carte, giocate da sole o tramite l’app (Android, iOS ePC) potranno, grazie a quest’ultima, rivelare o sbloccare funzionalità extra grazie all’utilizzo della Realtà Aumentata, nonché permettere di ammirare le versioni 3D dei diversi personaggi rappresentati, fornendo un’esperienza unica ed immersiva.

Stando alle dichiarazioni di PlayFusion, il titolo sarà disponibile a partire da luglio 2018 e conterrà centinaia di carte collezionabili, senza contare le espansioni a cui lo studio sta già lavorando.

Registrandosi inoltre sul sito ufficiale dedicato al gioco, si potrà rimanere aggiornati e seguire tutti gli sviluppi di Warhammer Age of Sigmar Champions.

Cosa ne pensate di questo nuovo gioco? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!