X-Men: Dark Phoenix sarà molto più drammatico rispetto ai classici cinecomic!

Dallo struggente e profondo Logan, passando per le annunciate tinte horror di New Mutants, fino a giungere all’intenso X-Men: Dark Phoenix, il mondo cinematografico dei mutanti Marvel ha imboccato una direzione senza dubbio differente rispetto agli esordi dei cinecomic caratterizzati dal gene “X”.

La nuova “personalità” drammatica dei nuovi film degli X-Men è stata confermata anche da Tye Sheridan durante un’intervista rilasciata nel corso dei suoi appuntamenti promozionali di Ready Player One.

Il protagonista del prossimo film di Steven Spielberg, che in X-Men: Dark Phoenix tornerà ad interpretare Ciclope, ha sottolineato come il film Marvel non sarà un tipico cinecomic:

Jean (Sophie Turner) impazzisce nel film.

Beh Ciclope non pensa che lei stia diventando davvero pazza, lui crede che abbia solo bisogno di mettere a posto alcune cose.

È molto interessante il dramma nel film. Ci siamo approcciati a questo film più come ad un dramma che alla classica pellicola sui supereroi.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

 X-Men: Dark Phoenix

Ambientato nel 1992, a circa 10 anni di distanza dagli eventi di X-Men: Apocalisse, Dark Phoenix si apre con gli X-Men, tra cui Mystica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters), in un nuovo, inaspettato ruolo: ora sono degli eroi nazionali.

Charles Xavier (James McAvoy) arriva ad essere immortalato anche sulla copertina del Time ma il suo crescente ego mette a rischio tutta ala squadra dei mutanti.

Il regista Simon Kinberg spiega che l’orgoglio sta iniziando a prendere il sopravvento su Xavier con il professore che “sta spingendo gli X-Men verso missioni sempre più estreme.”

Una di queste missioni include un intervento di salvataggio in un’area dello spazio in cui un brillamento solare colpisce l’X-Jet.

L’ondata di energia sprigionata innesca così, all’interno di Jean Grey, una nuova forza malvagia e assetata di potere: la Fenice.

Il film, che debutterà nei cinema il 2 novembre 2018, pur ispirandosi alla Saga di Fenice Nera, rinuncerà a molti degli elementi di natura intergalattica della storia a fumetti originale, concentrandosi molto di più sull’aspetto emotivo ed umano dei personaggi.

Al momento il cast di X-Men: Dark Phoenix vedrà la partecipazione della star di Game of Thrones Sophie Turner come Jean Grey/Dark Phoenix, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy, Nicholas Hoult, Alexandra Shipp, Evan Peters, Tye Sheridan, Kod Smit-McPhee e Jessica Chastain.

Fonte: The Wrap