Il reboot di Highlander arriverà nel 2019 e sarà il primo film di una trilogia

A distanza di ben 10 anni da quando il reboot di Highlander venne annunciato, il progetto, un tempo in mano alla Summit Entertainment, finalmente sembra essersi sbloccato.

Lionsgate ha infatti annunciato di aver ingaggiato Ryan Condal, co-creatore e showrunner della serie tv Colony, come sceneggiatore della nuova pellicola legata all’immortale più famoso del cinema (non me ne vengono in mente altri al momento).

Non solo, stando a quanto riportato da Deadline, il film sarà solamente il primo di una trilogia, la cui produzione partirà alla fine del 2018; ovvero il tempo necessario per permettere a Chad Stahelski, il regista di John Wick 1 e 2, di terminare il terzo capitolo della saga di Wick, e potersi così mettere dietro la macchina da presa del reboot di Highlander. L’uscita del film nei cinema è prevista per il 2019.

Condal avrà così ancora qualche mese per terminare la sceneggiatura di Conan il Barbaro per Amazon Studios, sul quale lavorerà invece il regista Miguel Sapochnik.

Cosa ne pensate? Non perdete la testa e fatecelo sapere con un commento qui sotto!