The Bone Church: il poema creepy horror di Stephen King diventerà una serie TV

L’onda lunga dell’anno d’oro (quello appena passato) degli adattamenti ispirati alla munifica produzione letteraria del Re Stephen King continua anche in questo 2018, e così Cedar Park Entertainment ha annunciato di aver acquisito i diritti di The Bone Churchil poema narrativo scritto da King negli anni ’60 e, successivamente rivisto e rivisitato per essere pubblicato nell’antologia Il Bazar dei brutti sogni.

La Cedar, di proprietà di Chris Long, già produttore esecutivo dell’adattamento di Mr. Mercedes, e David Ayer (Suicide Squad, Bright), adatteranno il poema creepy horror come serie TV.

stephen king

Il poema è narrato in prima persona da un avventore di un bar che, in cambio di ricordi, si fa pagare da bere da chi lo ascolta, raccontando di un avventuriero che organizza una spedizione in una misteriosa giungla alla ricerca di The Bone Church, la mitica Chiesa delle Ossa.

La spedizione, purtroppo, scoprirà un segreto che non avrebbe dovuto essere mai svelato e solo 32 viaggiatori riusciranno a ritornare vivi dal viaggio, dopo aver vissuto un’esperienza oscura e raccapricciante ma allo stesso tempo mistica.

Speriamo che il formato seriale possa rendere merito ad una delle storie più originali del re del brivido, omaggiando nel migliore dei modi il suo genio come avvenuto con i recenti successi di IT, Il gioco di Gerald e 1922, cercando di evitare clamorosi (anche se non sorprendenti) flop come il film La Torre Nera, che però tornerà proprio come serie TV grazie ad Amazon.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Deadline

Potrebbe piacerti anche