I 5 migliori romanzi cyberpunk della storia? Ecco la nostra selezione

Il nostro viaggio all’interno del cyberpunk, l’ambientazione fantascientifica portata alla ribalta dalla recente serie Altered Carbon, arriva oggi alla sua ultima tappa, in quello che potremmo definire un ritorno alle origini. Torniamo infatti alle origini di questo contesto narrativo, parlando dei migliori romazi cyberpunk, quelle letture essenziali o particolarmente significative per comprendere al meglio le tematiche del genere.

Parlando dell’ambiente stesso in cui si è sviluppato il cyberpunk, le opzioni sarebbero davvero innumerevoli, ma come sempre la nostra selezione si affida ad una (si spera) oggettività e ad un’inevitabile passione personale per i romanzi proposti.

Ecco la nostra lista dei migliori romanzi cyberpunk, selezionati per originalità e per la loro importanza per questo interessante genere letterario!

Alcune delle voci della nostra lista dei migliori romanzi cyberpunk sfida il tempo, presentando anche titoli che sono stati scritti addirittura prima della nascita del termine stesso di cyberpunk. Questa precisazione trova una spiegazione nel nostro articolo (che potete leggere qui) in cui abbiamo analizzato le origini del cyberpunk e il suo lungo percorso di definizione di quelle caratteristiche che lo hanno reso il genere letterario oggi tanto apprezzato.

1 Ma gli androidi sognano pecore elettriche? (1968)

Prezzo: Guarda su Amazon.it
Da: EUR 9,90

Il cyberpunk prima che esistesse il cyberpunk. Il capolavoro di Philip K. Dick merita di diritto di figurare nella lista dei migliori romanzi cyberpunk, perché fa parte della costituzione stessa delle tematiche basilari del genere. Il rapporto tra uomo e macchina, la gestione del degrado sociale e l’influenza delle droghe (che siano elettroniche o meno, sempre droghe sono) sono alla base di questo libro, che ebbe la felice intuizione di dare vita a personaggi che anni dopo vennero ripresi per dare vita a quello che ancora oggi è considerato il film cyberpunk per eccellenza, Blade Runner.

Dick con questo romanzo ci offre una visione cupa e impietosa del degrado sociale e umano, con una particolare attenzione alla continua ingerenza del controllo della nostra libertà attraverso la tecnologia. L’idea stessa di mettere a confronto vita naturale e sintetica è il seme di quel confronto tra intelligenza umana e coscienza digitale che ancora oggi è uno dei pilastri del cyberpunk.

2 Neuromante (1984)

Prezzo: Guarda su Amazon.it
Da: EUR 12,50

Può esistere una lista dei migliori libri cyberpunk senza il manifesto del cyberpunk stesso? Decisamente no! Con questo romanzo, William Gibson conclude il lungo processo evolutivo del cyberpunk, dando ai lettori una prima visione di quello che sarebbe diventato il canone del genere. L’immaginario urbano dello Sprawl, il rapporto con la Rete, così vicina alla nostra attuale internet, e il profondo divario economico che divide in due blocchi la popolazione.

Ma è soprattutto il suo stile, con frasi e un gergo che diventerà presto un vero e proprio dialetto del cyberpunk a rendere Neuromante uno dei migliori romanzi cyberpunk della storia.

3 Snow Crash (1992)

Snow Crash (1992)

Neal Stephenson contribuisce alla nostra lista sui migliori romanzi cyberpunk dipingendo un’America di fine millennio scorso ormai completamente assoggettata al dominio dei brand, in cui ogni nazione ha ceduto il proprio controllo ai grandi marchi, tanto che non esistono più stati, ma zone d’influenza economica. In questo mondo futuro si muove  un giovane fattorino che consegna pizze per la Mafia, fino a quando non scopre l’esistenza di una pericolosa droga neuronale che confonde la capacità di linguaggio.

Particolarmente interessante la comparsa in questo romanzo di Stephenson del Metaverso, una sfera di interazione virtuale condivisa in cui la popolazione può accedere venendo rappresentata da un proprio avatar digitale. Siamo di fronte ad uno dei più interessanti esempi di previsione sull’evoluzione tecnologica, dato che il Metaverso ricorda molto certi ambienti virtuali oggi dati per scontati, uno su tutti il celebre Second Life, o, più prosaicamente, i MMORPG!

4 Fuoco sacro (1995)

Assieme a William Gibson, Bruce Sterling ha aiutato a definire i concetti base del cyberpunk, con la sua raccolta di racconti Mirroshades. Fuoco Sacro si guadagna la presenza nella nostra lista dei migliori romanzi cyberpunk perché ha la forza di prendere l’impostazione base del genere, in rapporto con la tecnologia informatica, e adeguarlo all’evoluzione scientifica, sostituendolo con il progredire della scienza medica, dando una maggior importanza all’impatto della tecnologia sulla componente biologica.

Con questa nuova struttura narrativa, Sterling dona una maggior struttura ad un genere che aveva iniziato la sua ascesa dai tempi di H.G. Wells con il suo L’isola del dottor Moureau e che viene definito biopunk.

5 Altered Carbon (2002)

Prezzo: Guarda su Amazon.it
Da: EUR 12,00

L’esordio letterario di Richard Morgan e del suo Takeshi Kovachs, protagonista di una trilogia in cui l’elemento cyberpunk viene presentato in una chiave più moderna e articolata. Vincitore di numerosi premi, il romanzo inizialmente pubblicato in Italia come Bay City, è alla base dell’omonima serie approdata recentemente su Netflix.

Oltre ad avere uno slang tipico per la sua società futura, Morgan con Altered Carbon ha dato vita ad un perfetta ambientazione cyberpunk, in cui il rapporto tra anima e costrutto digitale viene messo al centro della storia, con implicazioni filosofiche e religiose. Una lettura che merita di figurare nella nostra lista dei migliori romanzi cyberpunk.

E con questo ultimo speciale dedicato ai migliori romanzi cyberpunk, che segue le nostre incursioni nel mondo dei videogiochi e del cinema, chiudiamo la nostra rassegna dedicata a questa affascinante ambientazione!