Star Trek Discovery: Alex Kurtzman svela dettagli sulla seconda stagione!

Con la puntata inserita ieri su Netflix si è conclusa la prima stagione di Star Trek Discovery, la serie che dopo anni ha riportato l’universo creato da Gene Roddenberry all’interno del mondo delle serie TV. Dopo aver parlato di Mi prenderai per mano? nella nostra recensione ed aver assistito alla spiegazione del finale da parte degli stessi produttori, oggi abbiamo modo di scoprire qualcosa in più sulla prossima stagione della serie.

Nelle scorse ore, infatti, si son susseguite diverse interviste a membri della produzione di Star Trek Discovery, aventi come oggetto cosa ci attenderà nella futura serie. Principale bersaglio delle domande è stato Alex Kurtzman, co-creatore della serie con Brian Fuller.

Il co-creatore di Star Trek Discovery, Alex Kurtzman, rilascia alcune dichiarazioni su cosa ci attenderà nella seconda stagione della serie

Parlando con Entertainment Weekly, Kurtzman ha commentato lo stupore dei fan nel vedere arrivare in Star Trek Discovery l’Enterprise

“Naturalmente si staranno chiedendo chi ci sia a bordo dell’Enterprise. Credo che ci saranno diverse sorprese. Manterremo una certa aderenza al canone, ma ci saranno comunque delle sorprese! Se dobbiamo introdurre dei personaggi dalla Serie Classica, devono esser comunque compatibili con il canone. Così come tutto ciò che è stato menzionato nella TOS, ogni storyline e ogni impostazione dei personaggi, deve mantenersi fedele a quella visione”

Alla domanda se nella prossima stagione di Star Trek Discovery sarà presente anche un Kirk in versione computer grafica, Kurtzman ha stabilito che ancora non se ne è parlato, ma che è sicuramente aperto a questa eventualità.

star trek discovery enterprise discovery

Se il discorso sull’aderenza dei personaggi al canone della Serie Classica è un punto su cui Kurtzman pare decisamente fermo, pare esserci una maggior elasticità su come presentare gli interni della USS Enterprise. Anche se  Kurtzman non conferma che nella seconda stagione di Star Trek Discovery entreremo nell’Enterprise, ha chiarito come si comporterebbe nell’eventualità

“Il nostro obiettivo è di interpretare il tutto in un modo che sia rispettoso, dando un’idea di come dovrebbe esser l’Enterprise se, in teoria, dovessimo un set della nave. Ma se dovessimo ricostruirla come la abbiamo vista nella serie originale, ci sarebbe una forte rottura con quanto abbiamo visto in precedenza”

Nella seconda stagione di Star Trek Discovery sarà data grande importanza ad Ash Tyler, stando a quanto dice Alex Kurtzman

Kurtzman si è lanciato anche in un commento su come si svilupperà nella nuova stagione il personaggio di Ash Tyler (Shazad Latif), che abbiamo visto restare al fianco di L’Rell alla fine dell’ultimo episodio di Star Trek Discovery

“Tyler/Voq ha avuto una grandissima evoluzione come personaggio all’interno di questa stagione, e noi adoriamo Shazad. Come attore è capace di dare vitaa qualunque cosa gli proponiamo, ed abbiamo grandi programmi per il suo personaggio nella seconda stagione”

star trek discovery 4 2

In un’intervista con Rotten Tomatoes, Kurtzman si è poi aperto maggiormente sulla ricaduta della fine della guerra tra Federazione e Impero Klingon e le sue conseguenze nella seconda stagione di Star Trek Discovery

“Solo perché abbiamo trovato un modo per arrivare ad una tregua, non pensate che i Klingon ora ne siano lieti. Pensateci, abbiamo visto come tutte le casate siano divise, e L’Rell, con la sua ingenuità e l’aiuto della Flotta Stellare, è riuscita a pensare a un modo con cui praticamente forzarli a compiere una scelta che non avrebbero mai perso. Lei dice ‘Non ci fermeremo finché non saranno tutti morti’. E questa è proprio la via dei Klingon! Questa è una forzatura, è una costrizione ingenua, ma non significa che i Klingon abbiano deciso che sia una scelta giusta. Si tratta di un problema che può esplodere in qualunque momento”

Sappiamo che la nuova stagione di Star Trek Discovery inizierà le sue riprese ad aprile, come conferma lo stesso Kurtzman in un’intervista con Variety, in cui parla anche delle musiche della serie.

Ammettiamolo, sentire sul finale il tema originale di Star Trek di Alexander Courage è stata una gran bella emozione! Kurtzman ha confermato che anche per la seconda stagione di Star Trek Discovery le musiche saranno composte da Jeff Russo. E ora, per noi appassionati, inizia una lunga, estenuante attesa!

Lunga vita e prosperità!

Potrebbe piacerti anche