In Kingdom Come Deliverance, se non faremo sesso saremo premiati

Kingdom Come: Deliverance

Tra i titoli più attesi di questo febbraio figura certamente Kingdom Come Deliverance, il gioco sviluppato da Warhorse Studios che presto ci catapulterà in pieno medioevo (quello vero, senza draghi, magie o altre diavolerie fantasy).

A riprova dell’alto tasso di realismo che Warhorse ha cercato di raggiungere in questo promettente open world, nel gioco potremo fare anche sesso ma, come rivelato dall’elenco dei trofei PS4 del gioco, chi sceglierà la strada della castità verrà premiato (non vale nemmeno sposarsi, ma non credo che sia questo il “problema”…).

Mentre vi lasciamo alla vostra difficile decisione, ecco l’ultimo video pubblicato sul canale YouTube di Warhorse:

Kingdom Come Deliverance

Nel gioco dovremo combattere in una terra desolata e devastata internamente, invasa da forze straniere  e dove ogni battaglia apre ad un ventaglio di possibilità. Saranno presenti diversi approcci per gli scontri, dove sarà comunque sempre richiesta una certa prudenza, spingendo i giocatori a valutare attentamente ogni loro mossa.

In Kingdom Come: Deliverance ogni scelta, infatti, avrà un prezzo, costringendo il giocatore ad affrontare una vasta gamma di conseguenze. Sarà importante valutare con attenzione le nostre scelte e la politica che seguiremo, tenendo sempre da conto l’opinione che i nostri sudditi avranno di noi!

Kingdom Come: Deliverance è un RPG open-world con una storia che ci immerge in un’avventura epica nel Sacro Romano Impero. Vendicheremo la morte dei nostri genitori mentre combattiamo le forze nemiche, affronteremo missioni rivoluzionarie e compiremo scelte importanti. Maestosi castelli, foreste lussureggianti, villaggi fiorenti e innumerevoli altri scenari realistici nella Boemia medievale saranno il teatro della nostra avventura.

Ecco le caratteristiche più interessanti di Kingdom Come: Deliverance

·  Un open world concepito con il massimo del realismo: castelli incantati e lande vastissime, completamente realizzate con una grafica mozzafiato di altissimo livello.

· Una storia non lineare: Risolvi le missioni in maniera differente e poi prenditi la responsabilità delle tue azioni.

· Combattimenti impegnativi: A distanza, furtivamente o corpo a corpo. Scegli le tue armi ed esegui dozzine di combo uniche in battaglie tanto elettrizzanti quanto spietate

·  Sviluppo dei personaggi: Scegli il tuo equipaggiamento, migliora le tue abilità e guadagna nuovi vantaggi.

· Un mondo dinamico: Le tue azioni influenzano le reazioni delle persone intorno a te. Combattere, rubare, sedurre, minacciare, persuadere o corrompere. Tutto  dipende da te.

· Accuratezza storica: Incontra personaggi realmente esistiti e prova le vere sensazioni e l’atmosfera della Boemia medioevale.

Kingdom Come: Deliverance sarà reso disponibile in diverse edizioni, a partire dal 13 febbraio 2018,  Special (PC: 49,99 € / Console: 59,99 €) e Limited Collector’s Edition (PC: 69,99 € / Console: 79,99€). Il titolo è già presente anche su Steam.

Leggiamo altro?
Cyberpunk 2077
Cyberpunk 2077: non basta il rinvio, il multiplayer sarà disponibile solo fra due anni