Il sequel di Valerian e la Città dei Mille Pianeti potrebbe (forse) vedere la luce grazie a Netflix!

sequel di Valerian e la Citta dei Mille Pianeti

Secondo quanto riportato da Variety, Netflix sarebbe in trattative con EuropaCorp per produrre diversi film nel corso dei prossimi anni.

Le mire del colosso dello streaming sulla società di produzione cinematografica di Luc Besson (che sta passando un difficile momento a seguito del flop di Valerian e la Città dei Mille Pianeti) dovrebbero concretizzarsi in un accordo di programma per la realizzazione, sotto l’etichetta di Netflix Originals, di una serie di pellicole dal budget medio di circa 30 milioni di dollari.

Come parte dell’accordo, Netflix potrebbe anche acquistare l’intero pacchetto titoli della società cinematografica parigina con sede a Saint-Denis, cineteca dal valore stimato di 150 milioni di euro che include franchise come Taken, Taxi e Transporter, senza dimenticare che ci potrebbe essere la possibilità di un’apertura proprio di Netflix ad un sequel di Valerian e la Città dei Mille Pianeti (progetto a cui il regista ha già messo mano).

La notizia non è stata ancora confermata e le due società interessate non hanno voluto commentare tali voci, ma è indubbio come questo possibile accordo possa rivelarsi salvifico per Besson e la sua società che proprio con il flop di Valerian al cinema hanno incassato un durissimo colpo.

Il film, adattamento cinematografico della graphic novel di Pierre Christin e Jean-Claude Mezieres, “Valérian e Laureline agenti spazio-temporali”, ha infatti portato a casa solo 225 milioni di dollari in tutto il mondo, ben al di sotto dei 400 milioni di incassi stimati necessari per ottenere significativi ricavi.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

...e questo?
Batwoman Cover
Batwoman: Ruby Rose parla del suo abbandono in video