Heath Ledger voleva essere Joker in un altro film di Batman

Se il Batman che Christofer Nolan, con il suo Il Cavaliere Oscuro, ha ampliato la figura sul grande schermo del supereroe, portandola ad abbracciare la realtà di vita vissuta in maniera stringente, l’iconica interpretazione di Heath Ledger nei panni del Joker è diventata quasi mitologica, con il compianto attore capace di materializzare la versione più folle, sfrenata e pura del villain, tanto da regalare a Ledger la vittoria di un Oscar (purtroppo postumo) nel 2006, come migliore attore non protagonista.

Alla fine del film di Nolan, il Joker sopravvive e, se non fosse sopraggiunta la tragica morte il 22 gennaio 2008, probabilmente l’attore avrebbe indossato nuovamente i panni del Joker, dato che era molto fiero del lavoro fatto ne Il Cavaliere Oscuro.

A confermare la cosa è stata Kate Ledger, sorella di Heath, che ha raccontato come, proprio il giorno prima della sua scomparsa, il fratello le avesse esternato tutta la sua felicità per quel film:

Abbiamo parlato la notte prima che morisse, ridevamo e scherzavamo insieme. Era così fiero del lavoro svolto in Batman.

Amava lavorare con Chris Nolan e Christian Bale e Gary Oldman. Aveva trascorso dei momenti molto belli facendo quel film. Quando è tornato a casa a Natale non vedeva l’ora di raccontarci tutto, imitava le voci dei personaggi e rideva.

Bisognerebbe chiedere anche a Nolan qualcosa a riguardo, se per esempio progettava un ritorno di quel Joker in grande stile in un film successivo.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Comicbook

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...