La sigla di X-Files, dalle origini alla versione dance!

The X-Files 11

Quando gli smartphone non erano nemmeno stati concepiti, noi figli degli anni ’80 le suonerie le creavano usando complicate combinazioni di tasti, scambiandoci i codici sottobanco a scuola. Erano anni in cui le suonerie delle serie tv spopolavano, ma nessuna era così diffusa come la sigla di X-Files!

La serie creata da Chris Carter, che da ieri è ritornata in onda con la sua undicesima stagione, ha sempre avuto un certo fascino anche grazie al suo motivetto introduttivo. Alzi la mano chi non ha mai fischiettato la sigla di X-Files! La musica che introduce gli episodi è stata composta da Mark Snow, ma solo in questi ultimi tempi si è cominciato a parlare del mito dietro la composizione di questa sigla cult.

La sigla di X-Files è uno dei cult degli anni ’90, ma come è nata davvero?

La sigla di di X-Files sarebbe nata quanto Snow, per errore, avrebbe appoggiato il suo gomito su una tastiera erroneamente collegata ad un sintetizzatore elettronico. Quel gesto avrebbe dato vita ai primi suoni di quello che sarebbe poi divenuto uno dei temi musicali più noti della storia delle serie TV. Secondo altre ipotesi, Snow avrebbe campionato degli effetti sonori da How soon is now, singolo del 1985 della band inglese The Smits.

 

Ma non dimentichiamo che nella sigla di X-Files è compresa anche una suggestiva sequenza di immagini. Il mito vuole che Carol Johnsen, Bruce Bryant e Jim Castle, produttori della serie, fecero delle riprese aeree con Chris Carter della campagna dell’Ariziona, in cerca di immagini amatoriali. Lo scopo era di inserirle come sfondo alle immagini dell’UFO che si vede all’inizio della sigla di X-Files. Probabilmente non avranno ripreso un vero alieno, ma è più che certo che siano stati loro a riprendere i tesserini dell’FBI di Mulder e Scully.

La sigla di X-Files ha avuto un profondo impatto sulla cultura delle serie TV, rimanendo invariata nel corso delle prime sette stagioni della serie, e vincendo anche un Grammy Award nel 1994. La sua fama nel nostro paese la portò anche nelle discoteche negli anni ’90, grazie ad una versione dance del 1996, opera di Dj Dado.

 

Ma l’importante è che finalmente possiamo riassaporare la sigla di X-Files ancora una volta, con l’undicesima stagione della serie di Chris Carter in programmazione su Fox!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
La Famiglia Addams: Tim Burton realizzerà una nuova serie TV!