The Rain: la pioggia è il nemico nel mondo post apocalittico della nuova serie Netflix

Netflix Italia ha diffuso online da poche ore il primo trailer di The Rain, la serie tv post-apocalittica danese in arrivo sul servizio di video on demand durante la prossima primavera.

Potete ammirare il trailer di seguito, insieme alla sinossi ufficiale:

The Rain

Il mondo così come lo conosciamo non esiste più. Dopo sei anni da quando un virus brutale portato dalla pioggia ha sterminato quasi completamente l’intera popolazione scandinava, due gemelli danesi abbandonano la sicurezza del loro bunker per andare alla ricerca di tutti i resti della civiltà scomparsa. Ben presto si uniscono a un gruppo di giovani sopravvissuti per intraprendere un viaggio pieno di pericoli attraverso la Scandinavia ormai desolata, alla ricerca di qualsiasi segno di vita.
Liberati dal loro passato comune e dalle regole della società, tutti i membri del gruppo sono liberi di essere ciò che desiderano. Nella loro lotta per la sopravvivenza, essi scoprono che anche in un mondo post-apocalittico esistono ancora amore, gelosia, l’avanzare dell’età e molti dei problemi che pensavano di aver lasciato alle loro spalle con la scomparsa del mondo che un tempo conoscevano.
Chi sarai diventato quando arriverà la pioggia?

The Rain è la prima serie danese originale Netflix e debutterà nel 2018.

La serie è stata creata da Jannik Tai Mosholt (Borgen, Rita, Follow the Money), Esben Toft Jacobsen (Il grande orso, Beyond Beyond) e Christian Potalivo (Dicte, The New Tenants, Long Story Short).

Nel cast troveremo Alba August (Reliance, Jordskott e Unga Astrid), Mikkel Boe Følsgaard (Royal Affair, Il Testamento), Lucas Lynggaard Tønnesen (Tidsrejen, Department Q: The Keeper of Lost Causes), Lars Simonsen (The Bridge, Brotherhood), Iben Hjejle (Dicte, Alta fedeltà), Angela Bundalovic (Dark Horse, Blood Sisters), Sonny Lindberg (Il Testamento, Anti), Jessica Dinnage (The Guilty – Il Colpevole, The Man), Lukas Løkken (One-Two-Three Now!) e Johannes Kuhnke (Force Majeure).

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: YT