Aladdin: critiche a Disney per aver “scurito” alcune comparse!

aladdin

Per il live action del famoso film Disney Aladdin, nulla sembra andare per il verso giusto!

Nelle scorse settimane, Disney è stata ferocemente criticata poiché, negli studi di registrazione londinesi, sono state avvistate numerose comparse britanniche in fila per farsi il make-up per un colorito della pelle più scuro e per l’accentuazione di alcuni tratti somatici particolari, in maniera tale da donare loro dei connotati mediorientali.

Da queste segnalazioni è scoppiata una forte polemica nei confronti del film che, invece di promuovere la diversità e il multiculturalismo, si starebbe muovendo in una posizione opposta.

Questi dubbi aleggiavano già prima delle notizie ufficiali sul live action, quando alcuni rumor ipotizzavano che, per Aladdin, Disney avrebbe ingaggiato solo attori di etnia caucasica.

Queste voci sono state poi smentite quando è stato presentato il cast ufficiale, formato da Will Smith nel ruolo del Genio, Mena Massoud per Aladdin e Naomi Scott per il personaggio della principessa Jasmine, un cast evidentemente rispondente alle radici culturali della storia.

aladdin-cast

A seguito di queste polemiche, Disney non ha tardato a rispondere ufficialmente attraverso una sua portavoce:

Abbiamo prestato moltissima attenzione a comporre uno dei cast più grandi e vari mai visti sullo schermo. Per noi, rappresentare la diversità è fondamentale, sia per il cast che per le comparse.

Solo in una manciata di casi particolari riguardanti abilità fisiche specifiche, sicurezza, effetti speciali e gestione degli animali, abbiamo dovuto “far mimetizzare” alcuni professionisti.

Una risposta che ha calmato le polemiche e ha messo in luce la volontà di rendere al meglio le riprese del nuovo Aladdin con stuntman, addestratori e acrobati di prim’ordine.

Di certo, l’attenzione mostrata da Disney per questo live action è notevole, così come il desiderio di creare un lungometraggio che sia una vera e propria celebrazione del mondo orientale e delle sue bellezze.

Non ci resta che aspettare la data ufficiale di uscita del film!

Che ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento!

Fonte: Deadline

...e questo?
Il Gladiatore
Il sequel de Il Gladiatore? Ecco cosa sappiamo