David Harbour fa commuovere Millie Bobby Brown con le sue parole!

David Harbour, il Capo Hopper di Stranger Things, è riuscito ad aggiudicarsi il Critics Choice Awards 2018 come miglior attore non protagonista in una serie drammatica, vincendo la concorrenza di attori come Bobby Cannavale di Mr. Robot, Michael McKean di Better Call Saul e Peter Dinklage (Tyrion Lannister) di Game of Thrones.

Con il suo toccante discorso di accettazione durante la premiazione, il 42enne attore statunitense ha conquistato il cuore dei fan parlando del suo ruolo in Stranger Things 2:

Nel corso di questa stagione di Stranger Things, Hopper passa la maggior parte dell’autunno dell’84 rinchiuso in un capanno in compagnia di una giovane donna che sta maturando, cercando disperatamente, tra mille difficoltà, di prendersi cura di lei mentre le sue esigenze in costante mutamento scivolavano tra le sue dita ineleganti, le sue rigide convinzioni, e le paure che il mondo non fosse pronto per accogliere il potere segreto che risiede dentro la ragazza.

Lei è selvaggia e lui e lui il suo guardiano. Il capanno è un luogo sicuro è sicura, confortante, mentre là fuori è pericoloso. Eppure lei va via.

Quando si incontra con sua sorella, in lei si riaccende la fiamma, un fuoco che porterà a Hawkins quando si riunirà con Hopper.

Ora tocca a lui deve essere guidato dalla Stella Polare del suo potere e di ciò che diventerà, perché le vuole bene e ha bisogno di lei.

È la chiave per ritornare a vivere in maniera completa, che sana l’infezione e chiude il passaggio. Se c’è freddo, lei porta calore. Perciò lui porta il fucile per distruggere le creature più piccole, così da darle tempo di confrontarsi con il Mostro Ombra che sprofonda Hawkins nelle tenebre, che cresce come muffa sotto l’intera città.

E quanto tutto è concluso, Hopper può offrirle una sola cosa: un certificato di nascita, un’integrazione, la libertà dall’oblio.

È stato un grande onore interpretarlo, ringrazio mia madre, la mia“incandescente” collega Winona Ryder e la mia “compagna di avventure”, Millie Bobby Brown.

La risposta, commossa e piena di gratitudine di Millie non si è fatta attendere, con la giovanissima interprete di Undici che ha ringraziato David Harbour con un sentito tweet:

Grazie per avermi ispirato ogni giorno e per avermi fatto capire quanto sia fortunata a fare questo splendido lavoro chiamato recitazione.

Fonte: MTV

Potrebbe piacerti anche