Anche Daniel Radcliffe interviene sulla controversia di Animali Fantastici 2

Sono ormai diversi mesi che Animali Fantastici 2 – I Crimini di Grindelwald ha diviso i fan sulla presenza di Jonny Depp nel cast ma, oggi, torniamo a parlarne poiché una nuova voce ha espresso la sua opinione sulla vicenda.

Si tratta di quella di Daniel Radcliffe, Harry Potter “in persona”, che, intervistato da Entertainment Weekly, ha commentato molto diplomaticamente le critiche rivolte a J.K. Rowling e alla produzione del film:

Posso capire il motivo per cui la gente è frustrata dalla risposta che gli è stata data… Non sto dicendo nulla che non sia già stato detto ma – e questa è una strana analogia da fare – nella NFL ci sono un sacco di giocatori arrestati per aver fumato erba mentre altre persone, che sono andate molto oltre, sono state tollerate solamente perché sono giocatori molto famosi. Suppongo che la cosa che mi ha sorpreso è che abbiamo questo ragazzo che è stato rimproverato per l’erba nei film originali di Harry Potter, ed essenzialmente Johnny è stato accusato di cose ben più gravi di questa.

L’episodio a cui si riferisce Radcliffe riguarda Jamie Waylett, l’attore che nei film della saga di Harry Potter interpretava il serpeverde Victor Crabbe, prima di essere allontanato dalla produzione per possesso di marijuana nel 2009. Resta comunque il fatto che Waylett venne arrestato e condannato per il crimine, mentre le accuse su Depp sono rimaste solamente accuse. È facile intuire quindi a cosa Radcliffe stia alludendo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

 

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...