Onion Force, i tower defense invadono Steam! – Recensione

onion force

Parlare di tower defence una volta era complicato. La difficoltà di parlare di titoli come questo Onion Force consisteva non tanto nello spiegare la dinamica di base di questa tipologia di videogioco, ma nel trovare un qualcosa di particolare che distinguesse nella massa un nome che si distinguesse per qualche aspetto innovativo.

Complice un largo diffondersi dei tower defense anche nel mercato mobile, questa tipologia di giochi poteva invogliare i giocatori puntando solo sulla differenza di ambientazione, che dal fantascientifico passava al medioevale o al teatro di guerra. La nota a favore a di questo tipo di videogiochi è che, una volta iniziato a giocarci, diventano una sfida con se stessi.

Onion Force è un curioso tower defence disponibile su Steam

Onion Force rientra a pieno titolo in questa categoria. Forte di un’ambientazione fantasy resa graficamente con uno stile semplice ma divertente, il titolo di Queen Bee Games si contraddistingue per aver integrato alla base del tower defense una componente di action game, in modo da offrire un elemento di varietà alla consueta dinamica.

Incaricati di difendere il nostro re, protetto da una difesa leggera, dovremo creare un letale percorso di morte per gli spavaldi nemici che tenteranno di uccidere il nostro protetto, ultimo monarca della sua genia. A dare battaglia agli invasori saremo proprio noi, usando uno dei tre possibili personaggi.

onion force 1

Arciere, Mago e Guerriero sono i veri protagonisti di Onion Force. Diverse le abilità, come si può immaginare, uguale il divertimento. Perché Onion Force è divertente. La dinamica da tower defense si sposa con la possibilità del nostro personaggio di esplorare in modo minimo la mappa di gioco, trovando anche dei piccoli tesori. Questi scrigni possono contenere preziose monete, o ancora più ambiti item con cui potenziare l’armamentario del nostro personaggio. E poi sono le cipolle, le onion del titolo.

I preziosi ortaggi sono essenziali per potenziare le strutture a nostra disposizione o sbloccare attacchji speciali dei tre personaggi. Sotto questo aspetto, Onion Force cerca di dare al giocatore un minimo di personalizzazione, portandolo a potenziare le strutture che meglio si adattano al proprio stile di gioco.

Tutto questo si muove all’interno di un modo caratterizzato con una grafica semplice, essenziale, ma divertente. Animazioni da cartoon una giocabilità divertente e ricca di possibilità, all’interno della tipologia del tower defense, sono i punti forti di Onion Force. Il titolo non è però esente da alcuni difetti.

onion force 2

Specialmente usando l’arciere, non sarà raro aver la sensazione che i comandi di mira e fuoco vadano un po’ per la tangente. Si possono usare sia la tastiere che il joypad, ma il risultato è sempre lo stesso. Il puntamento del nostro personaggio non è dei migliori, rendendo spesso complicato non sprecare le preziose munizioni a nostra disposizione (che possiamo ricaricare nella struttura medica).

Onion Force mantiene intatto il fascino dei tower defense, ma rimane comunque un titolo decisamente casual, ideale se si hanno dieci minuti. La ripetitività tipica del genere è una caratteristica che rende questi titoli, e anche Onion Force, adatto ad una tipologia di gaming occasionale, leggero. Non è un casco che Onion Force sia presente anche sui principali apps store per il mercato mobile, visto che è un prodotto più adatto a quel tipo di supporto. Se però siete alla ricerca di un divertimento spensierato e a basso costo per il vostro divertimento su PC, Onion Force vi aspetta su Steam!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
meglio di noi 3
Meglio di noi: la fantascienza russa arriva su Netflix – Recensione