Star Wars: Kelly Marie Tran difende i prequel

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Pochi film, nella storia del cinema, sono riusciti a creare delle spaccature profonde tra gli appassionati come i tre prequel di Star Wars. Amati da alcuni, odiati da altri, La minaccia fantasma, L’attacco dei Cloni e La vendetta dei Sith sono ancora oggi un argomento di discussione tra i fan.

Se Mark Hamill rimpiange di non avere visto maggiormente nel nuovo corso di Star Wars l’ideatore dei prequel, George Lucas, non da meno è una delle ultime aggiunte al cast di eroi a scendere in difesa della seconda trilogia: Kelly Marie Tran.

Uno dei nuovi volti di Star Wars: Gli Ultimi Jedi si schiera in difesa della trilogia dei prequel

Durante la campagna promozionale per Star Wars: Gli Ultimi Jedi, l’attrice ha infatti detto la sua a riguardo in una chiacchierata con Cinema Blend

“Credo che quello che molti non considerino riguardo alla trilogia dei prequel è che ha preso dei rischi seri in diversi aspetti. Lo so, tutti odiano Jar Jar, ma anche lui era un rischio! Sapete che vi dico? Penso che una delle cose più positive di Star Wars, dalla sua creazione ad oggi, sia che questi film abbiano scelto di rischiare fin dall’inizio. Anche se la gente alla fine potrebbe non apprezzare questi rischi. Sono certa che continuare su questa strada, con questa capacità incredibile di assumersi rischi e spingere al limite il film si qualcosa che continueranno ed è sicuramente continuata con Gli Ultimi Jedi e speriamo la vediate anche voi!”

Ogni film di Star Wars è stato costruito sulle precedenti pellicole della saga, in un modo o nell’altro, che è uno dei motivi per cui Lucas viene più riconosciuto come un inventore ed innovatore che non come un regista epocale. Il rischio preso nei prequel è il voler dare corpo alle origini della storia, con un tono più complesso e lento, ed è un qualcosa che andrebbe ammirato.

star wars rose tico

Per Kelly Marie Tran, questo assumersi dei rischi è un carattere essenziale di Star Wars. anche se al momento non ci sono riferimenti ad un personaggio in Gli ultimi Jedi che possa ricordare Jar Jar (che potrebbe tornare in futuro secondo Johnson), sembra che il regista abbia voluto rompere degli schemi nella tradizionale narrazione di Star Wars e provare qualcosa mai fatto prima nel franchise.

Scopriremo più tardi se Rian Johnson ha vinto questa scommessa con Star Wars: Gli ultimi Jedi.

...e questo?
Tenet: il nuovo spot rivela che il film ha più azione di qualsiasi altra pellicola di Nolan