Daredevil 23: Il verdetto! – Recensione

daredevil 23 cover

Il numero di fine mese di Daredevil, la serie che porta il nome del Diavolo Custode di Hell’s Kitchen, contiene ben due finali, un inizio promettente e la continuazione di un interessante arco narrativo. Insomma, Il verdetto è un albo decisamente ricco di pagine ricche di fascino!

Il primo saluto riguarda proprio l’arco narrativo di Corte Suprema, che vede protagonista il nostro Matt Murdock con l’ultima tappa del suo progetto di portare il mondo dei supereoi all’interno del sistema legale americano. Come dicevamo con lo scorso numero, in questa story line Soule ha messo in bella mostra non solo le sue doti di scrittore, ma anche il suo passato di uomo di legge. Dopo la sconfitta in appello, Matt porta la sua causa addirittura alla Corte Suprema, il massimo organo giudiziario americano. Questa ultima istanza di giudizio è il passo finale per portare in porto il suo progetto, un fine che sta a cuore a Matt non solo per la sua figura di procuratore ma soprattutto per la sua identità di Daredevil.

Daredevil affronta la Corte Suprema per una storica sentenza, prima di lasciare spazio a Punisher, Iron Fist e Bullseye!

Soule è bravissimo nel raccontare un passaggio fondamentale della vita di Matt, nel mostrare la sua venerazione per l’istituzione con cui sta per confrontarsi. Le parole che scambia con il suo ritrovato amico Foggy prima di affrontare la Corte Suprema sono toccanti, mostrano la venerazione del personaggio per quella legge che ha sempre mosso ogni sua azione.

daredevil 23 copertina

L’esito non è solo una dimostrazione della determinazione di Matt e della sua arte oratoria, ma anche un’occasione per Daredevil per tornare ad essere il personaggio che abbiamo sempre conosciuto, ma soprattutto ciò che Matt ha bisogno che il suo alter ego sia. Per rendere tutto questo al meglio abbiamo i disegni di un ispirato Alec Morgan, capace di esaltare le due anime di Matt, e creare una doppia tavola durante il dibattimento in cui la battaglia legale a paraole si mostra come uno scontro in cui sembra esser Daredevil ad animare Matt. Evocativa, forte, appassionante.

Il finale di Corte Suprema è un tocco di classe, che mi ha dato una bella botta al cuore!

daredevil 23 1

Fortunatamente finisce il ciclo del Punitore affidato a Becky Cloonan. Saranno i disegni di Matt Horak, decisamente al di sotto della qualità che merita Frank Castle, o la storia di La fine della pista, ma dopo i primi episodi che potevano contare sui disegni del compianto Dillon, questo arco narrativo dedicato al Punisher è stato un calo continuo. Non bastano pistole e violenza per esprimere al meglio il valore del Punitore, e questa story line è un perfetto esempio di come non trattare il mito del Punisher!

Di tutt’altro spessore è il primo episodio di Maestri del Kung-Fu, la nuova storia dedicata ad Iron Fist, scritta da Brisson e disegnata da Perkins, col tocco finale dato dai colori di Troy. Spessore narrativo, rispetto del personaggio ed una trama che sembra partire in quarta sono un vero piacere, una coinvolgente partenza che mette Danny Rand spalla a spalla con Shang-Chi, personaggio Marvel simbolo dell’era delle storie di arti marziali.

Appena tornato dal torneo su Liu-Shan, Iron Fist deve affrontare una nuova minaccia, legata all’esperienza appena passata, quando scopre di avere una taglia sulla sua testa. A riscattarla è la Vista, un personaggio decisamente inquietante e che sembra sapere dove colpire il nostro eroe!

Sempre Brisson firma la storia di Bullseye, il sicario arci-nemesi di Daredevil, che chiude l’albo. Incaricato di recuperare il figlio di un boss rapito dai cartelli colombiani, Bullseye non si fa problemi nel lasciarsi andare a facili battute e violenza gratuita, mentre una poliziotta è sulle sue tracce per una vendetta personale. Disegnato da Guillermo Sanna e colorato da Mrva, Colombia Connection sta entrando nel vivo, e dal prossimo numero ne vedremo delle belle!

Dal prossimo numero, in edicola il 14 dicembre, parte la saga dei Defenders, visti in azione nell’anteprima dello scorso numero, mettendo a riposo la serie solista di Daredevil. Oltre a questo inizio, ritroveremo Iron Fist e Bullseye, con i nuovi capitoli delle loro avventure!

Leggiamo altro?
Lucca Comics
J-POP Manga, Edizioni BD ed Edizioni Dentiblù svelano le novità per Lucca Comics 2019