Giappone: tutti pazzi per il Kit Kat alla banana!

In Giappone, per un giorno, alcuni fortunati pendolari hanno potuto assaggiare il Kit Kat alla banana, ora oggetto del desiderio del web!

Non è la prima volta che la divisione giapponese di Nestlé lancia un nuovo prodotto riservato al mercato asiatico ma, questa volta, credo mi toccherà informarmi sul “mercato nero” di questo genere di cose (perché sono certo che ne esista uno).

Il 15 novembre scorso, alla stazione di Tokyo, i fortunati pendolari presenti hanno potuto infatti mettere le mani sul nuovo Kit Kat alla banana, un’inedita varietà del celebre Kit Kat di Nestlé, venduto in esclusiva per quel giorno (maledetti!).

Un po’ come accaduto per la salsa sezchuan di Rick e Morty, il web è subito impazzito di fronte a quella che sembra (anche a detta dei fortunati passanti) una leccornia veramente ben riuscita.

Il suo incredibile successo è dovuto anche al fatto che uno dei dolci tipici della zona sia il Tokyo Banana, da cui il Kit Kat ha preso il nome e che, suppongo, non serva che vi spieghi che sapore ha. Si tratta di un dolcetto utilizzato in numerose ricette tipiche della capitale giapponese e molto popolare tra i residenti.

Ecco alcune immagini dell’evento, catturate da RN24:

Il Tokyo banana Kit Kat è diventato subito l’oggetto del desiderio di molti utenti del web, che si chiedono (come me) se potremo rivedere lo snack sugli scaffali dei negozi e, Nestlé permettendo, magari anche in quelli dell’occidente.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!