Invincibile Iron Man 6: Le chiavi del regno – Recensione

invincibile iron man cover

Invincibile Iron Man, i due eredi di Tony Stark pronti ad incrociarsi?

Le due diverse anime di Iron Man, tornano in edicola nel mensile dedicato all’Uomo di Latta di casa Marvel. I due eredi di Tony Stark sono ancora impegnati a ritagliarsi i propri destini con le rispettive armature, senza essersi finora incrociati, ma può durare a lungo questa loro lontananza?

invincibile iron man 6 copertina

Come abbiamo visto nello scorso numero, la giovane Riri Williams è ufficialmente entrata nella comunità dei supereroi, ma soprattutto all’interno dell’Iron Family. L’essersi confrontata con Pepper Potts ed aver affrontato con lei Tomoe il Techno-golem è stato un momento piuttosto importante per la giovane eroina, che ora sta per affrontare un’altra bella emozione: entrare nel sancta sanctorum di Tony Starl.

Bendis ci accoglie in Le chiavi del regno con un colpo d’occhio alla storia di Iron Man, mostrandoci la Sala delle Armature. Per Riri e per noi lettori è come fare un ripasso del mito di Tony Stark, e l’entusiasmo della giovane (ritratto alla perfezione da Stefano Caselli) è lo specchio della nostra stessa emozione, quantomeno della mia che ho quasi avuto un infarto nel rivedere la mitica Silver Centurion, l simbolo di una delle ere più appassionanti di Iron Man.

invincibile iron man 6 1

Ma non si tratta solo di un ripasso di storia, Riri è stata convocata dalle Tony’s Angels per diventare parte integrante della famiglia, un invito che comporta anche l’utilizzo dell’officina di Tony. Comprensibilmente, Riri è emozionata, travolta, soprattutto perché vediamo come l’impatto pubblico dell’essere Ironheart possa travolgere una ragazzina come lei. Eppure, secondo le donne che sono ora custodi del nome di Iron Man, è proprio Riri il futuro del nome di Stark. E se non fossero solo loro a volerla?

Nemmeno il tempo di assorbire questa offerta, che Riri viene cercata anche dal MIT, la sua vecchia università, che ora vorrebbe riaverla, solo per poter sfruttare la genialità della ragazza. Questo improvviso interesse sulla sua persona agita Riri, che ancora sta cercando di assimilare la nuova piega presa dalla sua vita.

Il rapporto tra la Williams e l’IA che è ora Tony Stark è sempre spassoso, equilibrato, divertente. La parte dell’albo dedicato ad Ironheart è l’occasione per Bendis di offrire una lettura interessante, virata maggiormente al tono ironico, ma che non disdegna di costruire un contesto narrativo solido, in cui Riri viene presentata come una ragazzina costretta a crescere più rapidamente del dovuto.

L’improvvisa notorietà sembra accanirsi sulla giovane supereroina, che oltre ad incassare l’ammirazione delle donne Stark e del MIT, ora riceve un invito più vicino alla sua nuova ‘vita’: entrare nei Champions!

invincibile iron man 6 2

Come reagirà la nostra Ironheart? Lo sapremo a dicembre, quando vedremo anche come l’entrata in scena di Lucia von Bardas, sparita ai tempi di Secret Wars e tornata per rendere nuovamente grande la sua amata Latveria.

E nel frattempo, possiamo dedicarci a Victor von Doom, Il famigerato Iron Man. L’entrata in scena della madre e del Reed Richards versione Creatore è stata un evento non da poco, all’interno del percorso di redenzione autoimposto da von Doom; come sempre, Bendis non si limita ad una linea narrativa semplice, ma costruisce la propria storia in modo da mostrare quanto più spessore possibile. Von Doom continua ad essere sempre più ostacolato nella sua missione, in parte dai nemici che si ostina ad inseguire, ma soprattutto dalla sfiducia che i ‘buoni’ nutrono nei suoi confronti.

Interessante vedere un flashback del suo passato da studente, la sua rivalità con Richards e l’ostilità che lo contrapponeva già a quei tempi a Ben Grimm, la futura Cosa. In tutto questo arco narrativo, Bendis ha cercato di mostrare il lato interiore di von Doom, la sua convinzione e l’origine dei suoi comportamenti, in una sorta di ricostruzione psicologica che sta per prendere una piega inattesa, grazie alla manipolazione del Creatore.

invincibile iron man 6 3

La trama di Bendis è perfetta, affascinante, ricca di aspetti che rendono Il famigerato Iron Man una delle run più appassionanti legate al nome di Iron Man e che mostra un aspetto inatteso del Dottor Destino. Se poi aggiungiamo i disegni di quel mostro di Maleev, non manca proprio nulla!

L’entrata in scena di Riri Williams, alias Ironheart, lascia intendere che il tanto atteso confronto tra i due eroi in armatura!

E mentre il mondo Marvel affronta il tradimento di Capitan America nel nuovo max evento Secret Empire, Riri e Victor tornano nel nuovo numero di Iron Man il 7 dicembre!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Star Wars: The High Republic Alta Repubblica Panini
Star Wars: L’Alta Repubblica, Panini Comics presenta i nuovi romanzi di Guerre Stellari