La Russia accusa gli USA di sostenere l’ISIS… con un videogioco!

videogame russia cover

La Russia usa un fotogramma di un videogioco per accusare gli Stati Uniti!

Possiamo dire che il 2017 non è stato un anno particolarmente favorevole per le relazioni internazionali, ma quello che è accaduto in questi giorni tra Russia ed America potrebbe segnare un divertente, per quanto preoccupante, nuovo minimo storico.

Ieri in Russia il Ministero della Difesa ha gettato nello sconcerto il mondo politico internazionale pubblicato con un tweet la prova che gli Americani stanno fornendo aiuti all’ISIS, il nemico pubblico numero uno. Ovviamente la denuncia è stata colta con stupore dagli ambienti diplomatici, fino alla scoperta della verità.

A quanto pare, le presunte prove inconfutabili usate dalla Russia sono prese da un videogioco, un simulatore di volo di prossima uscita AC-130 Gunship. Lo screenshot usato è stato infatti preso da Youtube, estrapolandolo da un trailer del gioco!

Il video in questione risale ad un preview del titolo messa on line nel 2015, e mostra i progressi del team di sviluppo nel realizzare questo simulatore. Il Ministero per la Difesa Russo, invece, ha preso questo fotogramma suggerendo che l’immagine sia stata scattata il 9 novembre 2017 e che mostri “un convoglio di automobli dell’ISIS automobile mentre lascia Abu Kamal alla volta del confine Siria-Iraq“.

Sicuramente una figura poco onorevole per la Russia; rimane solo da chiarire se si tratta di una svista o di una strumentalizzazione ad hoc.

Fonte: Mashable

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti