Rise of the Living Dead: il figlio di George Romero dirigerà il prequel della saga zombie

Cameron Romero dirigerà Rise of the Living Dead, la pellicola prequel della saga cinematografica del padre. La storia svelerà le origini degli zombie

Tramite un post pubblicato sulla sua pagina di Facebook ufficiale, Cameron Romero, il figlio del regista George A. Romero scomparso lo scorso 16 luglio, ha annunciato di aver preso in mano le redini del progetto Origins, il film prequel della celebre saga zombie del padre.

Il film si intitolerà Rise of the Living Dead e svelerà le origini degli zombie visti nei film del padre.

Ecco il lungo post di Cameron:

L’idea era nata ancora nel 2014 ed era stata finanziata tramite una campagna di crowdfunding su Indiegogo, raccogliendo i 30.000 $ richiesti. La sceneggiatura ebbe il benestare di George Romero, che la definì “un’idea geniale”.

Nel lungo post, Cameron spiega di aver ricevuto molte offerte per vendere l’idea alle major cinematografiche, ma di non aver voluto lasciare che la “sua lettera d’amore per il padre” fosse realizzata da altri.

Rise of the Living Dead sarà ambientato negli anni ’60, poco prima dei fatti visti ne La Notte dei Morti Viventi. Il film spiegherà le origini degli zombie, nati a seguito delle ricerche del dr. Ryan Cartwright; intendo a studiare un modo per poter mantenere in vita gli essere umani nell’eventualità del M.A.D. (Mutual Assured Destruction), in quel periodo una concreta possibilità nata crisi dei missili di Cuba. Cartwright viaggerà per il mondo, finanziato dal governo, creando “l’arma definitiva nonché il flagello dell’umanità”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

 

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...