Mindhunter: l’idea di David Fincher è di realizzare 5 stagioni

Mindhunter

David Fincher vorrebbe realizzare cinque stagioni di Mindhunter, la serie tv di successo targata Netflix in cui si esplora la mente dei serial killer

Mentre la seconda stagione di Mindhunter, la serie tv di David Fincher in cui due agenti dell’FBI esplorano la mente dei serial killer, era stata confermata ancor prima della messa in onda ufficiale dello show, non si conoscono ancora le intenzioni di Netflix sulle future stagioni (tutto dipenderà ovviamente dagli ascolti e dal successo della seconda stagione).

L’attore Holt McCallany, interprete dell’agente Bill Tench nonché collaboratore di vecchia data di Fincher, ha però rivelato quali sono i piani del regista per la serie:

“Sapete, solitamente interpreto piccole parti che sono per lo più secondarie. Per me è stato quindi fantastico essere invitato da David nel ruolo di uno dei due protagonisti. Credo tanto nel suo talento e so che vorrebbe realizzare cinque stagioni dello show. Cinque stagioni in cui vedremo questi due personaggi in azione e, io, spero di esserci… anche se naturalmente non do nulla per scontato”

Correlato:

  • Ecco il vero Edmund Kemper, il serial killer visto nella prima stagione

Avete visto la prima stagione dello show? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
The Mandalorian
Ecco la data d’uscita di The Mandalorian (di tutti gli episodi)