World War Z 2: David Fincher torna a parlare del film

World War Z 2

Il regista di World War Z 2, David Fincher, ci aggiorna sullo stato dei lavori sul sequel del film zombie con protagonista Brad Pitt

Sono passati diversi mesi dall’ultima volta che abbiamo sentito parlare di World War Z 2, il sequel del film zombie con protagonista Brad Pitt, in cantiere presso Paramount Pictures e Skydance.

Lo scorso aprile abbiamo scoperto che a dirigere la pellicola sarà David Fincher, di cui recentemente abbiamo potuto ammirare l’ottima serie tv creata per Netflix MINDHUNTER. Oggi è lo stesso regista ad aggiornarci sullo stato dei lavori del film, in occasione di un’intervista rilasciata a Collider.

Ecco le sue parole:

Ho lavorato su uno show per HBO che non ha mai visto la luce del giorno e, allo stesso tempo, stavo lavorando a MINDHUNTER; adesso è un anno che lavoro con Dennis Kelly su World War Z 2… Siamo tutti fiduciosi di riuscire a mettere insieme del materiale che sia una buona motivazione per fare un film, e non una scusa per farne uno.

Nel frattempo il film rimane ancora senza una data d’uscita mentre Brad Pitt sta girando sui set di Ad Astra. Sembra quindi che ci sarà ancora da pazientare.

World War Z 2

Le uniche informazioni che abbiamo al momento del travagliato sequel riguardano la sceneggiatura, scritta da Steven Knight e Dennis Kelly (ma che non sappiamo se verrà mantenuta tale dopo l’abbandono del primo regista, Juan Antonio Bayona).

Produttori del film saranno invece Brad Pitt e Dede Gardner della Plan B Entertainment e Jeremy Kleiner, Ian Bryce e David Ellison della Skydance.

David Fincher dirigerà la pellicola.

I lavori sul sequel dell’acclamato film zombie dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2018. World War Z, costato “solo” 190 milioni di dollari, ne ha incassati 540 in tutto il mondo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

 

Leggiamo altro?
Knights: Disney al lavoro su un film live action ambientato nel medioevo