The Punisher: la serie TV Netflix sarà la parte più oscura e brutale dell’MCU!

the punisher

Jon Bernthal, protagonista della prossima serie TV Netflix The Punisher, ha parlato di come la serie si muoverà in spazi molto oscuri e complicati

Gran parte della convincente performance di Jon Bernthal, interprete di Punisher nella seconda stagione di Daredevil, è stata dovuta all’aver in qualche modo rappresentato la controparte più oscura e contorta dell’eroe principale.

Cosa dovremo aspettarci quindi dalla prossima serie TV The Punisher, che dovrebbe debuttare a breve su Netflix, quando un antieroe come Frank Castle verrà privato di tutti i personaggi più retti e moralmente integri che lo circondano?

In una recente intervista Jon Bernthal, che tornerà a vestire i panni del Punitore in questa nuova serie, anziché tentare di pubblicizzare il suo personaggio come semplice antieroe tormentato dai rimorsi, fa intendere che nemmeno la vendetta che il Punitore credeva di aver ottenuto in Daredevil, sembra sufficiente a dare alla sua vita uno scopo più nobile:

Questa stagione è molto più cupa di quanto si possa pensare e diverrà molto più oscura e viscerale.

Lo show ci accompagnerà nel viaggio che vedrà Frank Castle diventare sempre più umano per poi rinchiudersi nuovamente nel mondo cui appartiene, un luogo di solitudine, oscurità e distruzione.

Posso promettervi che stiamo per entrare nella parte più oscura e brutale dell’Universo Cinematografico Marvel.

The Punisher

In Marvel’s The Punisher, Frank Castle (Jon Bernthal), dopo essersi vendicato dei responsabili della morte di sua moglie e dei suoi figli, scopre una cospirazione ben radicata nel sottobosco criminale di New York. Ora che è noto in tutta la città come il Punitore, egli deve scoprire la verità sulle ingiustizie che affliggono molte altre persone, oltre la sua famiglia.

La serie TV, che dovrebbe debuttare entro la fine del 2017, seguirà la timeline degli eventi visti nella seconda stagione di Marvel’s Daredevil.

Nel cast dello show, oltre a Jon Bernthal (che interpreterà Frank Castle), ci saranno anche Deborah Ann Woll, Daniel Webber, Paul Schulze, Jason R. Moore, Jamie Ray Newman ed Ebon Moss-Bachrach.

Steve Lightfoot è il produttore della serie, mentre Jim Chory e Jeph Loeb sono i produttori esecutivi facenti capo a Marvel Television.

Cosa ne pensate? Guarderete la serie contenti che il Punitore possa finalmente mettersi in azione? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Gizmodo

Leggiamo altro?
I Film della nostra infanzia: in arrivo lo spin-off de I Giocattoli della nostra Infanzia di Netflix!