IT sta bruciando le tappe e le previsioni accreditano il film di Muschietti come uno dei cinque titoli del 2017 capaci di abbattere il muro dei 100 milioni di dollari nel weekend d’esordio

Che l’horror di Andres Muschietti, adattamento del celebre romanzo di Stephen King, fosse uno dei film più attesi della stagione era cosa oramai risaputa.

Quello che invece in pochi credevano fosse possibile, nonostante le prime convincenti recensioni del film, è che IT potesse confrontarsi ad armi pari, fin dal weekend d’esordio, con produzioni che beneficiano di un pubblico potenziale più vasto rispetto ad una pellicola del genere horror.

Infatti, nella sola giornata di venerdì, quando IT è stato rilasciato in contemporanea in 46 diversi paesi, il film ha letteralmente fatto il botto, incassato l’importante cifra di 50 milioni di dollari e lanciandosi così verso un esordio da 100 milioni di dollari nell’arco del weekend, exploit che nel 2017 è stato fatto registrare soltanto da altre quattro pellicole: La Bella e la Bestia, Guardiani della Galassia Vol. 2, Spider-Man: Homecoming e Wonder Woman.

Soltanto con le anteprime notturne di giovedì scorso, IT ha incassato 13,5 milioni di dollari e, se il trend dovesse essere confermato, la pellicola potrebbe chiudere la sua tre giorni d’esordio a quota 103 milioni, surclassando Io sono leggenda, che al momento detiene il record d’incassi la debutto per la categoria horror con i suoi 77 milioni di dollari fatto registrare nel 2007.

In molti dei paesi in cui ha già debuttato al cinema, come in Inghilterra, Brasile, Australia, Olanda Russia e molti stati dell’Europa dell’est, IT ha fatto registrare il più alto incasso iniziale di sempre per un horror; insomma, un vero e proprio esordio da urlo non solo per gli spettatori che, nel buio dei cinema, si trovano di fronte alla personificazione del terrore targato Stephen King!

Cosa me pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

IT

Basato sul capolavoro del re dell’horror Stephen King, il film narra la storia di un gruppo di ragazzini del Maine che, oramai diventati adulti, si rincontreranno a Derry per tener fede ad un giuramento. 28 anni prima, tutti insieme, avevano combattuto contro una malvagia e terrificante creatura (IT/Pennywise) che uccideva i bambini della piccola cittadina.

Il gruppo di ragazzini (autonominatosi Il Club dei Perdenti), dopo aver sconfitto il mostro, aveva promesso di ritrovarsi nell’ipotesi che l’orrore fosse riemerso dal passato. Mentre si preparano all’ultima battaglia contro lo spaventoso essere, i protagonisti dovranno nuovamente affrontare i loro ricordi e le paure di adolescenti.

Diretto da Andy Muschietti (La Madre), il film sarà suddiviso in due parti. La prima, che approderà al cinema il 21 settembre 2017, sarà ambientata a cavallo degli anni ’50-60 e racconterà del Club dei Perdenti, mentre la seconda parte racconterà le vicende dei personaggi oramai diventati adulti.

Il cast di IT vede la partecipazione di Bill Skarsgård nelle vesti di Pennywise, Jaeden Lieberher (Midnight Special) nei panni di Bill Denbrough, Finn Wolfhard (Stranger Things) come Richie Tozier, Sophia Lillis che interpreterà Beverly Marsh, Wyatt Oleff (Guardians of the Galaxy) come Eddie Kaspbrak, Jack Dylan Grazer (Tales of Halloween) nei panni di Stan Uris, Chosen Jacobs (Hawaii Five-0) nel ruolo di Mike Hanlon e Jeremy Ray Taylor (42) che sarà Ben Hanscom.

Fonte: THR

Leggi anche

1922: Online il trailer del film Netflix tratto dal racconto di Stephen King

Ecco il primo trailer di 1922, il nuovo film Netflix tratto dall’omonimo racconto di…