L’Isola di Fuoco tornerà presto sui nostri tavoli, con una nuova edizione!

Lo storico gioco da tavolo, L’isola di Fuoco, tornerà presto nelle nostre case in una nuova edizione chiamata Fireball Island: The Curse of Vul-Kar

Le lacrime (un po’ di gioia, un po’ di nostalgia). Queste sono quelle che scenderanno ai nerd più vintage come me; quelli che non potranno non ricordare L’Isola di Fuoco (The Fireball Island), il gioco in scatola pubblicato nel lontano 1986 dalla storica MB che, grazie a Restoration Games, presto tornerà sui nostri tavoli da gioco!

L'isola di Fuoco

Tutti quelli di noi che, negli anni, hanno visto scomparire misteriosamente la propria Isola di Fuoco a causa di un momento di “raptus-pulizia della mamma” (e non vogliono sborsare qualche centinaio di euro per una copia originale), potranno infatti presto mettere le mani su Fireball Island: The Curse of Vul-Kar.

La nuova edizione di questo storico gioco, annunciata in occasione del GenCon appena trascorso, sarà curata dall’americana Restoration Games, fondata da Justin D. Jacobson e Rob Daviau (che probabilmente conoscerete per l’acclamato Pandemic Legacy).

L'isola di Fuoco

Si tratterà di un’edizione rimasterizzata sia nelle componentistiche che nelle regole (considerate troppo semplici per gli standard odierni), che vedrà la luce grazie ad un accordo stipulato con la Lund and Company Invention, L.L.C. e con la Longshore, Ltd., le attuali detentrici del copywright del gioco originale.

La nuova edizione verrà distribuita negli Stati Uniti, in Canada, In Europa e in Australia, attraverso una campagna Kickstarter iniziale che prenderà il via “molto presto”; mentre verrà distribuita nella sua versione finale nel corso del 2018.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Restoration Games

Potrebbe piacerti anche