Annunciato Dead Maze il nuovo MMO free to play a tema zombie

dead maze

Atelier 801 ha annunciato Dead Maze il nuovo MMO isometrico free to play a tema zombie

Chi è che non ama gli zombie?

Per tutti gli appassionati di tutto ciò che ha a che fare con i “non morti”, i francesi di Atelier 801 hanno annunciato l’arrivo su Steam, nei primi mesi del 2018, di Dead Maze il nuovo MMO isometrico free to play a tema zombie.

Ambientato in un mondo in cui l’intera umanità è stata devastata dalla piaga di un infezione zombie, la cooperazione tra i giocatori è il fulcro di Dead Maze, ognuno dovrà collaborare con migliaia di altri giocatori per esplorare, cercare e unire le forze per sopravvivere e ricostruire la società civile.

Il mondo come lo conosciamo non esiste più, sconquassato dall’inesorabile infezione, dove la morte è in agguato dietro ad ogni angolo. Le poche risorse rimaste devo essere raccattate qua e là e trasformate in beni per la sopravvivenza, mentre gli oggetti ordinari si trasformeranno in armi mortali per la difesa personale.

Qui di seguito, il trailer di presentazione di Dead Maze:

Il gioco è caratterizzato da uno stile visivo unico, con una colorata prospettiva isometrica 2D che mostra l’ambiente circostante, teatro di distruzione e caos, in tutti i suoi dettagli.

Ecco alcune delle caratteristiche principali del gioco:

  • La collaborazione è la chiave di tutto: bisogna lavorare insieme per esplorare luoghi rischiosi di un mondo devastato ed ottenere le agognate ricompense. La raccolta delle risorse, ingegnarsi per i rifornimenti e il dover affrontare le sempre maggiori orde di infetti sono cose all’ordine del giorno.
  • Ambientato negli Stati Uniti occidentali, sperimenterete una storia immersa che mette i giocatori nel mezzo dell’azione. Interagirete con un ampia varietà di personaggi di supporto nella vostra ricerca per la sopravvivenza.
  • Dai coltelli da cucina a vecchi indumenti, utilizzerete uno dei 500 oggetti per difendersi e sconfiggere le orde di zombie e non solo. Bisognerà fronteggiare la fame, la sete, le ferite e le malattie, razionando cibo e bevande e controllando attentamente il proprio stato di salute grazie all’approfondita meccanica di sopravvivenza.
  • Dovrete stabilire il vostro campo base e costruire rifugi con l’aiuto degli altri giocatori, con la possibilità di usare sementi per coltivare la terra e allevare animali, utili fonti di cibo extra come il latte.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

...e questo?
hogwarts express kit maglia
Harry Potter: ecco il kit per creare l’Hogwarts Express a maglia