Game of Thrones

HBO offre agli hacker 250.000 $ in cambio del loro “silenzio” su Game of Thrones 7. Gli hacker rifiutano e rendono nota l’offerta del network

Continuano i problemi legati alla vicenda degli hacker che, lo scorso 1 agosto, si sono intrufolati all’interno dei sistemi di HBO, rubando un’enorme quantità di dati dai server tra cui mail, numeri di telefono e dati personali del cast di Game of Thrones e della dirigenza del network statunitense.

Tra i dati trafugati anche gli episodi di diverse serie tv ancora inedite di HBO e, ovviamente, anche un episodio di Game of Thrones 7 (e forse, ora, sappiamo che c’è anche dell’altro); finito in rete in anticipo rispetto alla messa in onda prevista.

Oggi, tramite Variety, scopriamo che HBO avrebbe offerto agli hacker un’importante somma di denaro, pari a 250.000 $, con la richiesta di non diffondere ulteriore materiale di Game of Thrones o delle altre sue serie.

Game of Thrones

L’offerta ricevuta dagli hacker e dagli stessi rifiutata (dichiarando che si tratta di una cifra irrisoria se confrontata con i milioni di dollari guadagnati dagli hacker in un anno con questo genere di furti), è stata inviata alla redazione di Variety per dimostrare di come il network non abbia difese contro di loro, e di come nemmeno l’FBI, che ora sta indagando sull’accaduto, sia in grado di risolvere il problema.

A meno di 48 ore dalla messa in onda del quinto episodio dello show, vedremo anche “Eastwatch” finire in rete?

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Variety

Leggi anche

Game of Thrones: Rose Leslie ha costretto Kit Harington a vestirsi da Jon Snow per un party

Kit Harington, l’attore che interpreta Jon Snow in Game of Thrones, ha indossato il …