Pokémon Go Fest: tanti problemi per il primo evento live di Pokémon Go

pokémon go fest chicago

Problemi di connessione e fan insoddisfatti, il primo Pokémon Go Fest non è andato affatto bene.

Lo scorso weekend si è svolto, a Chicago, il primo Pokémon Go Fest organizzato da Niantic. Durante l’evento, l’azienda ha presentato i primi due mostriciattoli leggendari che presto sarà possibile catturare: Lugia e Articuno. Non sono mancati, però, alcuni gravi problemi che hanno generato malcontento tra i giocatori.

Come era prevedibile, infatti, la presenza di centinaia di partecipanti ha provocato numerosi problemi di connettività, impedendo a tanti allenatori di aprire l’app di Niantic e portando a tantissime opportunità di raid mancate.

Tutto il malcontento degli utenti si è riversato contro il CEO dell’azienda, John Hanke, il quale, una volta salito sul palco, è stato sommerso da fischi e grida di giocatori furiosi. Qualcuno ha addirittura lanciato una bottiglia addosso ad un’altra ospite. Questo gesto, tuttavia, è stato prontamente condannato sui social network.

Niantic ha comunque deciso di rimborsare i biglietti acquistati (al prezzo di 20$ l’uno) e regalare ai partecipanti alcuni PokéCoins.

Fonte: ComicBook

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Pokémon Spada e Scudo: Forme di Galar e nuovi mostri e rivali nell’ultimo trailer