Il sequel di District 9? Ecco le parole di Neill Blomkamp

District 9 Neil Blomkamp

In occasione di una lunga intervista rilasciata a The Verge, Neill Blomkamp si è detto dispiaciuto della morte del progetto di Alien 5 sul quale, il regista, ha rivelato di aver lavorato per lunghissimo tempo, parlando allo stesso tempo dell’arrivo di un sequel di District 9.

Neill Blomkamp parla del suo rammarico per la chiusura di Alien 5, aprendo però le porte all’atteso sequel di District 9

“Penso che Alien 5 sia completamente morto, sì. È un dato di fatto arrivati a questo punto. Ed è molto triste.” Ha spiegato Blomkamp durante l’intervista. “Ho passato davvero tanto tempo a lavorare su quel progetto, e sentivo che sarebbe stato veramente incredibile. Ma le cose sono andate diversamente… e anche per come stanno andando adesso “politicamente”, posso dire semplicemente che il film non vedrà la luce.”

Il “politicamente”, come spiegato da Blomkamp, è riferito alle decisioni della Fox, proprietaria dei diritti sul Franchise:

“Sì, mi riferisco alle politiche dello studio. Ridley Scott è sempre stato uno dei miei idoli. È un regista pieno di talento e ha realizzato questo film (Alien) che è riuscito veramente ad influenzare quello che volessi fare in quanto regista. Io volevo solamente rispettare quello che lui aveva creato con questo universo. Credo che se le circostanze fossero state diverse, e se non avessi percepito che mi stavo avvicinando troppo ad un qualcosa con la quale Ridley, ovviamente, si sentiva personalmente connesso, le cose sarebbero andate diversamente. Ma io volevo essere il più rispettoso e fedele possibile al materiale originale.”

Da Alien 5 a… District 10?

Archiviato Alien 5, durante l’intervista gli è stato chiesto se il suo nuovo progetto, Oats Studios, annunciato solo pochi giorni fa, si occuperà dei sequel delle sue opere, quali Elysium e Humandroid, lanciando una notizia bomba sull’atteso sequel di District 9:

“No, probabilmente no. Per farlo dovremmo collaborare con gli studios che detengono i diritti di quei film. Noi vogliamo essere autonomi e fare quello che vogliamo. Farò un altro film ambientato nel mondo di District 9. Tornerò a collaborare con la WETA e sarà bello ma tutti i progetti pre-esistenti come District 9 non sono adatti per quello che vogliamo fare qui.”

Insomma, la volontà di realizzare un sequel di District 9 c’è; manca però tutto il resto al momento.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: The Verge

...e questo?
spider man no way home
Spider-Man: No Way Home è il titolo ufficiale del film Marvel