Beren e Lúthien: dopo 100 anni esce il nuovo romanzo di Tolkien

A distanza di 100 anni dalla sua stesura, arriva nelle librerie Beren e Lúthien l’atteso romanzo inedito di J.R.R. Tolkien

Dopo un secolo dalla stesura viene pubblicato per la prima volta, in maniera postuma, il nuovo romanzo dell’autore de Il Signore degli Anelli e dedicato alla moglie, come era stato già annunciato alla fine dello scorso anno.

Il romanzo Beren e Lúthien racconta una storia già in parte narrata da Tolkien nel Silmarillon ed è stato curato, come già accaduto proprio per il Silmarillon e gli altri libri postumi, da Christopher Tolkien figlio del celebre autore.

Beren e Lúthien

Il nuovo romanzo inedito racconta la storia d’amore tra un uomo e un’elfa immortale (figura ispirata alla moglie Edith) che J.R.R. Tolkien, nato in Sudafrica da genitori britannici, scrisse al suo ritorno dalla Battaglia della Somme, uno fra i più cruenti e sanguinosi scontri della Prima Guerra Mondiale, avvenuta nel 1916 nella Francia settentrionale tra le forze anglo-francesi e l’esercito tedesco.

A detta dei critici con questo romanzo Tolkien, raccontando una storia sull’amore e la felicità, ha voluto in un certo qual modo esorcizzare gli orrori della guerra di cui era stato testimone quando era al fronte, dove perse i suoi amici più cari.

Nel romanzo si racconta anche la nascita di alcune delle razze della Terra di Mezzo, la regione dell’universo immaginario creato da Tolkien resa celebre dai racconti di Tolkien. La storia ha come protagonisti per l’appunto Beren e Lúthien, i cui nomi sono incisi sulla lapide della tomba di Tolkien e dell’amata moglie.

Pubblicato da HarperCollins (in Italia da Bompiani), il nuovo romanzo è arricchito dalle illustrazioni di Alan Lee, premio Oscar per la scenografia proprio con Il Signore degli Anelli.

Cosa ne pensate? Vi aspettate qualcosa di particolare da questo nuovo romanzo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Fonte: BBC

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments