Stranger Things 2, secondo i protagonisti, sarà ancora più dark e horror

Stranger Things 2

Uno Stranger Things 2 più dark e horror. È questo quello che ci attende, secondo i protagonisti, nella seconda stagione della serie tv Netflix più attesa dell’anno

Intervistati da People Magazine, i giovani protagonisti di Stranger Things, la serie tv fenomeno di Netflix che tornerà sulla piattaforma di video streaming il prossimo ottobre, hanno dichiarato che la seconda stagione sarà molto più horror e dark della prima.

In particolare, Gaten Matarazzo (Dustin nello show) ha dichiarato:

“La cosa fantastica della seconda stagione è che i personaggi vengono approfonditi singolarmente. Scoprirete come quello che sta accadendo si ripercuote sulle loro vite. Sono tutti molto spaventati. Si sentono soli perché il loro miglior amico è tornato ma non si comporta più come tale. E’ cambiato.”

Mentre Finn Wolfhard, che nella serie presta il volto a Mike, ha detto:

“I personaggi dovranno affrontare autentiche sfide. Questa stagione sarà molto più buia e orientata sull’horror. Penso che le persone la ameranno ancora più della prima.”

Di seguito trovate il video realizzato in occasione dello shooting fotografico dei protagonisti, Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp e Caleb McLaughlin per la nota rivista:

Cosa ne pensate? Tornerete a guardare la serie? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti