Carrie Fisher apparirà in Star Wars: Episodio IX, senza l’utilizzo della CGI!

Leia Organa Carrie Fisher

Il fratello di Carrie Fisher conferma di aver concesso i diritti a Disney per utilizzare tutto il girato per Star Wars: Episodio IX

La scomparsa di Carrie Fisher lo scorso anno è ancora una ferita aperta per molti fan dell’attrice, ma ha anche scombussolato i piani di Walt Disney, certa certa che avrebbe potuto avere la sua Principessa Leia fino al termine delle riprese della nuova trilogia di Star Wars.

Il fratello di Carrie, dopo aver passato gli ultimi mesi a discutere con la major, ha dichiarato, durante un’intervista rilasciata al Confidential, di aver concesso a Walt Disney i diritti che garantiscono all’azienda di Topolino di poter utilizzare tutto il materiale girato con l’attrice, in modo da poterla far comparire in Episodio IX senza l’utilizzo della CGI (come visto fare in Rogue One).

Ecco le sue parole, riportate dal New York Daily News:

Ci siamo chiesti ‘come è possibile escluderla?’, la risposta è che non lo avrebbero fatto. Lei fa parte di questo mondo e la sua presenza oggi è ancora più potente di quanto non fosse in passato, come Obi Wan – quando la spada lo trafigge diventa più potente. Sento che la stessa cosa sia successa con Carrie. Penso che la sua eredità debba continuare.

Io non sono l’unico in questa equazione, ma penso che il pubblico debba averla ancora. Lei è di loro proprietà. Non si scherza con questa eredità. Sarebbe come riscrivere la Bibbia. Per me Star Wars è come il Santo Graal della narrazione e non si può pasticciare con esso.

Ricordiamo anche che Carrie Fisher sarà presente in Star Wars: Gli Ultimi Jedi, il film diretto da Rian Johnson in uscita nei cinema al termine del 2017.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

 

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti