E.T. L’Extra-Terrestre festeggia il 30° anniversario con una steelbook esclusiva!

E.T. L'Extra-Terrestre

È in arrivo su Amazon Italia la steelbook esclusiva di E.T. L’Extra-Terrestre, in occasione del 30esimo anniversario della famosa pellicola di Steven Spielberg

Continua imperterrita l’ascesa delle steelbook! Dal prossimo 17 maggio, un mostro sacro del cinema, come il quattro volte premio Oscar E.T. L’Extra-Terrestre, entrerà a far parte della collezione di ogni appassionato che si rispetti, grazie all’edizione blu-ray steelbook esclusiva realizzata per il 30esimo anniversario della pellicola di Steven Spielberg.

All’interno di questa ricchissima edizione troveremo numerosi contenuti speciali, fra cui:

  • Steven Spielberg & E.T.: Riflessioni del Regista sull’impatto che il Film ha avuto sulla sua carriera
  • I Diari di E.T.: Filmati originali del dietro le quinte del Film
  • Scene Eliminate
  • Uno sguardo al passato
  • L’Evoluzione e la creazione di E.T.
  • E.T. Reunion: il cast e i realizzatori del Film si riuniscono 20 anni dopo
  • La Musica di E.T.
  • Galleria Fotografica
  • Trailer

Non credo servano presentazioni per E.T. ma, per i nerd più giovani, ecco la sinossi del film:

Un alieno dimenticato sulla Terra viene ritrovato da un bambino, Elliot, che se lo porta a casa. Con la complicità del fratello più grande e della sorellina Gertie, Elliot riesce a tenere nascosto agli adulti E.T. e, a poco a poco, tra i due sboccia una tenera amicizia che culmina nella costruzione di un marchingegno per lanciare un S.O.S. spaziale ai compagni affinché lo vengano a riprendere. Alla fine, dopo una lunga serie di peripezie che vedono la morte e la resurrezione dell’alieno, un lungo inseguimento culminante in un volo di biciclette, Elliot e i suoi amici riusciranno a portare E.T. all’appuntamento con l’astronave che lo riporterà a casa.

La steelbook limitata per il 30esimo anniversario di E.T. L’Extra-Terrestre si trova attualmente al prezzo “ridicolo” di 18,80 €.

...e questo?
Galaxy Quest
Galaxy Quest 2: Tim Allen torna a parlare del sequel e della sceneggiatura “favolosa”