Dragon Ball Super: e se Goku diventasse cattivo?

se Goku diventasse cattivo

E se, di colpo, il più grande Sayan di tutti i tempi, Goku, diventasse cattivo? Secondo alcuni fan, in Dragon Ball Super potrebbe presto succedere qualcosa di simile.

Per molti fan della serie creata da Akira Toriyama, la figura di Goku si colloca a fianco di supereroi leggendari come Superman o Iron Man. Tutti gli eroi, però, dovranno presto fare i conti con il loro lato più oscuro. Cosa accadrebbe, quindi, se Goku diventasse cattivo? È possibile?

Seguono spoiler di Dragon Ball Super

Nel nuovo arco narrativo di Dragon Ball Super, infatti, Goku appare annoiato, mentre gli allenamenti proseguono come al solito. Il Sayan propone, quindi, a Zeno di istituire un combattimento di arti marziali tra tutti gli universi. Nonostante l’entusiasmo del protagonista, questo evento ha un costo: se il team Universo dovesse perdere, l’Universo stesso verrebbe distrutto.

Zeno è l’essere più forte di tutta l’opera di Toriyama e potrebbe distruggere qualsiasi universo per un semplice capriccio. Nessuno può sconfiggerlo e Goku dovrà allenarsi ancora più duramente. I fan, a questo punto, si chiedono se questa decisione possa condurre il Sayan sulla strada per la malvagità, rendendolo non migliore di Black Goku o Zamasu.

Dragon Ball Super

In realtà, le probabilità che Goku diventi realmente un cattivo sono molto ridotte. Un simile evento segnerebbe un cambiamento radicale, soprattutto dal momento che il Sayan nell’anime è dipinto come un eroe.

Tuttavia, questo rappresenta l’occasione per Dragon Ball Super di giocare con i difetti di Goku, il quale, come tutti gli eroi dei fumetti, dovrà, prima o poi, affrontare i propri demoni. Insomma, nel corso della nuova serie animata, i fan potrebbero vedere posta al protagonista una domanda rimasta taciuta per anni: l’amore di Goku per i combattimenti supera quello per le persone a lui care?

Fonte: comicbook.com

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti