Le azioni di Nintendo crollano dopo la tiepida accoglienza di Super Mario Run

Le azioni di Nintendo crollano, perdendo oltre il 16% in appena cinque giorni e, secondo gli analisti, la colpa è della tiepida accoglienza riservata a Super Mario Run.

Super Mario Run è stato rilasciato per iOS lo scorso 15 dicembre diventando il gioco più scaricato in Nord America. Tuttavia, una tiepida accoglienza e alcune recensioni negative hanno provocato un crollo delle azioni di Nintendo che, anche oggi, hanno perso il 7,1%.

Insomma, una storia completamente diversa rispetto a quanto avvenuto con Pokémon GO. Una delle tante preoccupazioni degli investitori è il prezzo: a differenza del titolo di Niantic, che è gratuito con acquisti in-app, Super Mario Run viene venduto a 9.99$.

L’altra preoccupazione riguarda la possibile mancanza di nuovi contenuti, altro punto di forza, invece, di Pokémon GO.

Super Mario Run rappresenta la prima volta in cui il famoso idraulico col cappello rosso, icona di Nintendo, arriva su smartphone. Attulamente è disponibile solamente su iOS ma Nintendo ha annunciato che arriverà anche su Android il prossimo anno.

Fonte: Polygon

Potrebbe piacerti anche