Bumblebee, lo spin-off di Transformers, arriverà nel 2018

Annunciata la data del rilascio del primo spin-off del robotico franchise

La Paramount Pictures ha recentemente annunciato che il 2018 sarà l’anno del primo spin-off di Transformers. Il film avrà come protagonista Bumblebee, il simpatico Autobot che diventa una fiammante Camaro gialla e nera, sogno proibito di tutti gli amanti delle muscle car americane.

Transformers 5, in arrivo nelle sale cinematografiche il prossimo anno, sarà l’ultimo capitolo della saga che verrà diretto da Michael Bay; ma ciò non vuol dire che il franchise non possa crescere ed espandersi ancora. Gli elementi narrativi ci sono tutti e, se ben sfruttati, potrebbero generare molti altri spin-off, a partire proprio da Bumblebee.

spin-off di Transformers

In effetti quella degli spin-off sembra essere l’unica strada percorribile dalla saga che, a detta stessa dei fan, inizia ad arrancare in quanto ad originalità.

Questo quinto film potrebbe quindi essere non solo l’ultimo di Michael Bay, dietro la macchina da presa, ma anche la pellicola finale legata al filone narrativo principale.

Bumblebee, quindi, avrebbe tutte le carte in regola per ridestare l’interesse nei confronti dei Transformers, e la notizia che il debutto di questo primo spin-off fissata l’8 giugno 2018, ha senz’altro attirato i riflettori sul giallo Autobot, e sull’intero franchise.

Lo script di Bumblebee è stato affidato a Christina Hodson, una new entry che, nei progetti della Paramount, dovrebbe portare nuove idee e qualità in questo robotico universo cinematografico, ultimamente troppo ricco di cibernetica ferraglia ma povero di grinta e coinvolgimento.

Questo spin-off di Transformers sarà incentrato sulle origini di Bumblebee? Ci racconterà del suo passato prima dell’incontro con Sam e Mikhaela, avvenuto nel primo film? Oppure riguarderà il futuro del più simpatico degli Autobot, lontano dai suoi amici e compagni? Non ci resta che attendere i primi rumors, che sicuramente non tarderanno ad arrivare e che cercheremo come sempre di riportarvi in anteprima.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche