La realtà virtuale a Gardaland sale a bordo delle montagne russe

Montagne russe e realtà virtuale si fondono insieme per un divertimento senza eguali

Quando nel 1992, ben 24 anni fa, il film Il Tagliaerbe, fece conoscere al grande pubblico la realtà virtuale ed i visori che permettevano di immergersi in questo fantasmagorico mondo astratto generato dai computer, sembrava che da lì a pochissimi anni questa tecnologia avrebbe conquistato il mondo dell’informatica e dell’entertainment. Invece, la realtà virtuale, pur continuando a crescere e perfezionarsi sotto l’aspetto tecnologico, è rimasta un po’ dietro le quinte del grande immenso mercato dell’information technology.

Negli ultimi anni, però, si è avuto un nuovo impulso, forse decisivo, per la definitiva consacrazione di questa tecnologia. Stiamo dunque assistendo ad una fase che ci proietterà verso modalità di percezione e di fruizione di contenuti, sempre più immersive e sensorialmente gratificanti, qualcosa di mai visto né provato prima.

Proprio in concomitanza di questo nuovo successo della realtà virtuale, Gardaland, il più famoso parco divertimenti italiano, ha pensato bene di unire le esperienze in soggettivo tipiche della realtà virtuale con le emozioni adrenaliniche che le evoluzioni sulle montagne permettono di vivere.

Con l’uso di appositi visori, sarà possibile godere di un’esperienza unica, mentre si corre lungo i binari, tra loop mozzafiato, discese da paura e giri della morte spettacolari. Si potranno così unire le sensazioni fisiche estreme dello sfrecciare ad altissima velocità, con quelle visive della realtà virtuale che permetterà di immergersi in un mondo parallelo.

realtà virtuale a Gardaland

Questa tecnologica fusione di sensazioni, porterà il divertimento ad un livello mai raggiunto prima, rivoluzionando di fatto anche il modo di concepire i futuri parchi divertimento.

Si dovrà aspettare ancora un po’ per vivere questa nuova esperienza. La realtà virtuale a Gardaland è prevista per la stagione 2017.

Siete amanti del brivido? Sentite il bisogno dell’adrenalina scatenata da un giro mozzafiato su queste nuove montagne russe? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche