Tarantino andrà in pensione dopo il suo decimo film

Tarantino andrà in pensione dopo il decimo film prodotto. La conferma in un’intervista.

Quentin Tarantino, universalmente riconosciuto come uno dei più grandi registi della storia di Hollywood si ritirerà dopo il decimo film prodotto. Fin qui nulla di nuovo, se non fosse che lo stesso regista ha utilizzato il metodo più “tarantinesco” possibile per dichiararlo a THR (lo lascerò in inglese perchè sarebbe difficile tradurlo decentemente):

Drop the mic. Boom. Tell everybody, ‘Match that shit’

La metodologia di comunicazione molto forte (ed a tratti arrogante) di Tarantino potrebbe indubbiamente infastidire qualcuno. Questo nonostante la sua impronta abbia cambiato radicalmente il modo di fare cinema sotto moltissimi ambiti. Lo stesso regista ha poi proseguito:

Il modo in cui definisco il successo è che quando finirò la mia carriera, sarò considerato come uno dei più grandi registi che abbiano mai vissuto. E per proseguire, non solo un regista, ma anche un grande artista.

Come volevasi dimostrare, l’artista di chiare origini italiane sa benissimo il peso che ha avuto negli ultimi trent’anni di industria cinematografica.

Personalmente adoro i suoi film ed il modo in cui sviluppa le proprie idee, voi cosa ne pensate? Vi piace Tarantino? Qual è il vostro film preferito dell’eccentrico regista? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto.

Commenti
Caricamento...