Wilder, la nuova etichetta indy del fumetto italiano è fra noi (o quasi)…

Arriverà a gennaio 2017, la nuova etichetta indipendente del fumetto italiano. Il suo nome sarà Wilder e questo è quello che ci aspetta…

Una nuova etichetta indipendente si sta per affacciare sul panorama italiano dei fumetti.  Si chiama Wilder e, a partire da gennaio 2017, proporrà ogni settimana una serie di webcomics di 20 pagine (inediti e gratuiti), realizzati da noti artisti del settore.

Questi saranno le proposte che ci verranno servite come antipasto:

  • Australia, poliziesco post-apocalittico di Leonardo Favia (Il Settimo Splendore) e Simone Di Meo (Doctor Strange, Doctor Who);

  • Elliot, action dal taglio supereroistico di Jacopo Paliaga (Aqualung e Come Quando Eravamo Piccoli) con Ludovica Ceregatti (Aqualung, Quasi-Super) e Adele Matera;

  • Black Rock, western soprannaturale, di Dario Sicchio (Kingsport, Walter Dice) e Jacopo Vanni(Madhad, Power Marshall);

  • Il cuore della città, avventura urbana dai toni surreali, di Francesco Savino (Vivi & Vegeta) e Giulio Rincione (Paperi, Paranoiae).

Il progetto è nato dalle menti di Leonardo Favia (Il Settimo Splendore), Jacopo Paliaga e French Carlomagno (autori di Aqualung e Come quando eravamo piccoli).

A noi di Wilder i fumetti piacciono da impazzire. Per questo abbiamo deciso di fare una cosa da pazzi: dare vita a un’etichetta che, ogni settimana, offra ai lettori episodi di 20 pagine di serie a fumetti inedite, gratuite e a colori. Il tutto creato da chi nel mondo del fumetto ci lavora da tempo e vuole proporre storie dal taglio pop, dinamico e di alta qualità.

In attesa del lancio di wilderonline.com, potete seguire il progetto sulla neonata pagina Facebook di Wilder

Cosa ne pensate? Seguirete i lavori pubblicati su Wilder? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...