Quentin Tarantino sta studiando il 1970 per un misterioso progetto

Il vulcanico regista Quentin Tarantino sta studiando il 1970, anno di svolta per il cinema americano e internazionale

Che fosse un personaggio eccentrico lo sapevano praticamente un po’ tutti. Così come chiunque era a conoscenza della meticolosità del regista italo-americano, il quale studia ogni particolare possibile per la realizzazione dei suoi capolavori. Deadline ha recentemente inviato un reporter al Lumière Festival di Lione, in Francia, dove Quentin Tarantino ha tenuto un master sul 1970, anno di svolta per il cinema americano e quello internazionale. Il regista ha espresso interesse nella scrittura di romanzi, recite, critica cinematografica ed altri particolari riguardanti il mondo del cinema.

Durante l’evento, s’è potuto evincere che Quentin Tarantino sta studiando il 1970 per un progetto alquanto misterioso:

Scriverò un libro? Forse. Magari sarà una raccolta di sei novelle? Forse. Un documentario? Forse. Sto cercando di capirlo!

Solite frasi blindate quelle di Quentin Tarantino, che in passato aveva già dichiarato che avrebbe girato non più di dieci pellicole prima di andare in pensione, che questo studio sul 1970 sia una di queste dieci? Per il momento non ci è dato saperlo ma, visto il carattere vulcanico del regista, sono sicuro che lo scopriremo presto.

Voi cosa ne pensate? C’è qualcosa di grosso che sta bollendo in pentola o è solo studio fine a sè stesso? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto.

Potrebbe piacerti anche