Trapanare il vostro iPhone 7 per attaccarci le cuffie non è una buona idea…

Avevate ancora un briciolo di fiducia nel genere umano? Le persone che stanno trapanando i loro iPhone 7, per attaccarci le cuffie, ve la faranno perdere…

“Trapanare il vostro iPhone 7 per attaccarci le cuffie non è una buona idea”. Sembra stupido dirlo eppure potreste sorprendervi nello scoprire che, proprio mentre vi scrivo, c’è qualcuno che sta trapanando il suo nuovissimo, e costosissimo, iPhone 7, proprio per attaccarci le cuffie.

Ma procediamo con ordine.

Apple ha lanciato da poco sul mercato il suo nuovo modello di iPhone, l’iPhone 7. Tra le varie caratteristiche del nuovo dispositivo presentate dall’azienda di Cupertino, suscita clamore però la mancanza dell’ingresso jack per le cuffie. Una scelta ben precisa quella di Apple, la quale ha presentato in concomitanza anche le nuove cuffie bluetooth.

Molti utenti della mela morsicata, come accade praticamente ogni volta che viene presentato un nuovo modello, hanno iniziato quindi a lamentarsi; cercando soluzioni inesistenti al problema.I ragazzi di TechRax, un canale Youtube di recensioni tecnologiche e affini, hanno preso la palla al balzo, realizzando un video subito diventato virale.

Nel filmato un iPhone 7 viene trapanato, allo scopo di creare il foro per ospitare il jack delle cuffie. Cuffie che “magicamente” si mettono a funzionare al termine dell’operazione.

Quello che, per un essere umano con un cervello, appare subito come un video creato come una semplice presa in giro; a molti altri è invece apparso come una guida vera e propria. Il risultato è proprio quello che state immaginando.

Nei commenti del filmato si può infatti leggere di persone infuriate poiché, dopo aver trapanato il proprio iPhone 7 seguendo le istruzioni, questo ha smesso “stranamente” di funzionare. Non si tratta però di casi isolati, ma di numerosi utenti che hanno commentato chiedendo spiegazioni sul malfunzionamento (o insultando i ragazzi di TechRax), e tutti paiono autentici (anche se immagino che ora ci saranno di mezzo anche molti troll).

Potete ammirare il filmato di seguito. Poi andatevi a leggere i commenti per farvi due risate… o piangere, come preferite.

Potrebbe piacerti anche