Star Trek Discovery slitta di qualche mese, ecco perché…

CBS annuncia ufficialmente il rinvio a maggio di Star Trek Discovery. Ecco le motivazioni che hanno spinto l’emittente a questa decisione…

L’annuncio arriva direttamente dall’emittente televisiva CBS, Star Trek Discovery non arriverà a febbraio 2017 ma ci sarà da aspettare fino a maggio 2017. Bryan Fuller Alex Kurtzman, attualmente al lavoro sulle sceneggiature, hanno commentato così la decisione di rinviare la serie tv, presentata al San Diego Comic Con 2016:

Riportare in TV Star Trek comporta una responsabilità e una missione: fare entrare in contatto fan e nuovi spettatori con la serie che ha alimentato la nostra immaginazione sin dall’infanzia. Abbiamo sogni ambiziosi e vogliamo realizzarli, per questo vogliamo essere certi che le necessità della produzione e della post produzione di una serie completamente ambientata nello spazio e la necessità di avere una scadenza per la messa in onda, non comportino compromessi sulla qualità.

Prima di lanciarci nella produzione abbiamo valutato questi fattori con i nostri partner di CBS e abbiamo concordato sul fatto che Star Trek meriti il meglio e che questi mesi aggiuntivi ci aiutino a realizzare un sogno di cui tutti possiamo essere orgogliosi.

David Stapf, presidente di CBS TV Studios, ha invece dichiarato:

La cornice della serie e i copioni degli episodi che Alex e Bryan ci hanno consegnato sono incredibilmente vividi e coinvolgenti. Stanno realizzando un nuovo e ambizioso mondo di Star Trek per la TV e tutti coloro che sono coinvolti nel progetto sostengono la loro visione di una necessità di più tempo per portare alla luce questa serie.

Ricordiamo che, come anticipato qualche settimana fa, Star Trek Discovery sarà la prima serie del franchise a non avere un capitano come protagonista; e arriverà in Italia tramite Netflix in contemporanea con gli Stati Uniti.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qua sotto!

Fonte: GeekTyrant

Potrebbe piacerti anche