Blade Runner 2: Denis Villeneuve parla del sequel

Durante un’intervista rilasciata per il suo ultimo film Arrival, Denis Villeneuve ha parlato anche di Blade Runner 2 e delle difficoltà nel realizzarlo

Intervistato dai microfoni dell’Hollywood Reporter, Denis Villeneuve ha parlato di Blade Runner 2; delle difficoltà, e delle sfide, che sta affrontando nel creare il sequel di “uno dei migliori film degli ultimi 50 anni”.

Ecco le sue parole:

Ciò che mi terrorizza maggiormente è rendere mio un classico come Blade Runner, è davvero raccapricciante. Non sarà Ridley Scott, sarò io, e qui sta la differenza. Si tratta sempre dello stesso universo, siamo sempre nello stesso sogno, ma il mio, e non so come le persone reagiranno. Non lo so. Godrà veramente di vita propria”.

Il regista ha poi parlato del cast, soffermandosi in particolare sul ruolo di Ryan Gosling e Harrison Ford:

È la prima volta che lavoro con Ryan Gosling e non ho mai conosciuto qualcuno che fosse un gran lavoratore come lui, preciso, scrupoloso e determinato. Ho detto a Ryan che entrambi stiamo percorrendo questo cammino insieme ed è come se stessimo camminando al buio in una stanza con un accendino, per cercare la via d’uscita. Si tratta di una grande stanza, siamo soli, ed oltre ad essere buio è anche freddo. Ryan mi ha capito alla perfezione, e ci siamo divertiti molto“.

“Con mio grande sollievo…sapete che Harrison Ford è uno dei miei più grandi eroi. Sono cresciuto con lui, quindi incontrare un uomo come lui, che è una sorta di leggenda, e vedere anche la sua umiltà, generosità e semplicità, lo rende ancora di più una delle persone più cortesi che io abbia mai conosciuto“.

Blade Runner 2 in breve…

l film sarà diretto da Denis Villeneuve, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Hampton FrancherMichael Green.

Frank Giustra, Tim Gamble, Ridley Scott e Bill Carraro, saranno i produttori di Blade Runner 2.

Nel cast troveremo Ryan Gosling, Harrison Ford, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Barkhad Abdi, Dave Bautista, David Dastmalchian e Hiam Abbass e Jared Leto.

Le musiche saranno composte da Jóhann Jóhannsson.

Le riprese sono iniziate pochi giorni fa, mentre il film è atteso nel corso del 2017. Warner Bros distribuirà la pellicola negli USA, mentre Sony Pictures lo farà nel resto del mondo.

Potrebbe piacerti anche