Il torneo di Dota 2 incorona nuovi milionari…

State sognando di diventare milionari diventando dei progamer? Forse dovreste iniziare da Dota 2. Ecco quanto si sono portati a casa i vincitori del The International 2016

Si è appena conclusa l’edizione 2016 del The International, il più grande torneo annuale dedicato al moba di Valve, Dota 2. Il torneo, che si è svolto a Seattle durante il week-end, ha reso ricchi molti progamer; e quando dico ricchi, intendo veramente ricchi.

Quest’anno il montepremi totale della manifestazione ammontava infatti a circa 20 milioni di dollari, di cui 9 sono finiti nelle mani dell’ e-sport team cinese Wings (i primi classificati). Ogni componente del team si è quindi portato a casa poco meno di 2 milioni di dollari, alla faccia di chi diceva che i videogiochi sono una perdita di tempo.

QUI potete trovare anche una classifica dei top 100 progamer e dei loro guadagni totali. Le prime 56 posizioni sono occupate da giocatori di Dota 2.

Di seguito potete trovare gli scontri principali del torneo, in un filmato di “appena” 11 ore…

Chiaramente non si tratta di un’impresa semplice, quella realizzata dal team cinese, e vi sconsiglio quindi di scegliere la sola via del progaming per diventare milionari. Se foste comunque interessati ad approfondire l’argomento, su Netflix è presente un documentario dedicato al mondo degli e-sports. Si chiama All Work All Play, dategli un’occhiata…

Potrebbe piacerti anche