Daisy Ridley chiude il suo account Instagram a causa degli insulti ricevuti nelle scorse ore

Daisy Ridley chiude ufficialmente il suo account Instagram, a causa dei numerosi insulti ricevuti dall’attrice nelle ultime ore.

L’attrice Daisy Ridley, salita alla ribalta per essere apparsa nei panni dei Rey in Star Wars: Il Risveglio della Forza, ha ufficialmente chiuso il suo account Instagram. Il motivo? La pioggia di insulti recapitati tramite il famoso social all’attrice, dopo che questa aveva espresso vicinanza nei confronti delle vittime di violenza delle armi ai Teen Choice Awards.

In molti non ci sono stati, fiondandosi a dare dell’ipocrita all’attrice e ricoprendola di insulti sul suo profilo:

Ecco un’altra ipocrita ad Hollywood che condanna l’uso delle armi mentre si arricchisce facendo uso nei film

Scusa, non hai usato un blaster in Star Wars: Episodio VII? Con te ho chiuso, non sei meglio di Matt Damon

Questi sono solo alcuni dei messaggi indirizzati a Daisy Ridley (quelli meno volgari diciamo), che non ci ha pensato due volte è ha chiuso il suo account di Instagram.

L’account, purtroppo, era anche utilizzato dall’attrice per condividere numerosi scatti e informazioni del nuovo film di Guerre Stellari, Episodio VIII; notizie che dovranno arrivare attraverso altri canali.

Alcuni suoi fan disperati, poi, hanno tentato di convincere il collega John Boyega a far riaprire l’account della Ridley. Lui ha replicato così:

Non posso farlo. Ha preso la sua decisione e da amico la rispetto. Ha fatto quello che è meglio per lei“.

Potrebbe piacerti anche