Star Trek Beyond: George Takei definisce infelice la scelta di far diventare Sulu Gay

George Takei definisce infelice

Giusto questa mattina avevamo riportato la notizia della decisione da parte della produzione di Star Trek Beyond, di rendere Sulu il primo personaggio gay della storia del franchise. Ora George Takei definisce infelice la scelta di far diventare Sulu Gay, nonostante la decisione sia stata presa in suo onore in quanto gay dichiarato e difensore dei diritti civili degli omosessuali.

Sono felice che ci sia un personaggio gay ma si tratta di uno stravolgimento di una creatura di Gene (Roddenberry) sulla quale ha ragionato molto. Credo sia una scelta infelice.

Queste le parole rilasciate ai microfono dell’Hollywood Reporter dall’attore che ha prestato il volto al Sulu originale della serie di Star Trek. Voi cosa ne pensate?

1 Commento
più votati
più nuovi più vecchi
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti