Pokemon Go ammazza la batteria degli smartphones

La notizia non deve sorprendere più di tanto, tanto che era già temuta ancor prima che il gioco fosse messo online (in Australia e Nuova Zelanda oggi). “Pokemon Go ammazza la batteria degli smartphones“, questa è la lamentela dei fortunati fan che hanno già potuto metterci sopra le mani. Il gioco sembra essere divertente, non lo è invece il consumo di batteria definito da alcuni addirittura “a livelli ridicoli”.

Niantic, lo sviluppatore, dice di essere già a conoscenza del problema, dichiarando anche tramite la sua pagina ufficiale l’intenzione di risolvere quello che sembra essere “solo un bug” il prima possibile.

Alcuni dispositivi potrebbero soffrire di problemi della durata della batteria mentre si gioca a Pokémon GO per periodi prolungati. Stiamo lavorando a una soluzione

Nel frattempo i giocatori di tutto il mondo, quelli che non riescono proprio a rinunciare all’app di Pokemon Go, si stanno attrezzando, scambiandosi informazioni utili su Pokémon Go Database. Qui si consiglia come settare la luminosità dello schermo, di eliminare l’audio e di minimizzare le azioni in-game.

Capitan Ovvio avrebbe qualcosa da dire a riguardo.

Voi lo state provando? Avete batteria a sufficienza per risponderci?

Potrebbe piacerti anche